you reporter

Cavarzere

Cane ucciso, il Comune parte civile

Il sindaco Munari: "Chiunque abbia elementi per identificare il cacciatore che ha sparato al cane, si faccia avanti"

Cane ucciso, il Comune parte civile

20/11/2021 - 09:29

Giustizia per il pitbull Tyson: il sindaco avvisa che se il responsabile verrà preso e processato, il Comune si costituirà parte civile per il risarcimento del danno. “Questa storia ha sconvolto la nostra comunità. Invito chiunque abbia visto o voglia fornire indicazioni utili, a farsi avanti con le forze dell’ordine o con il sottoscritto” ha iniziato il sindaco Pierfrancesco Munari, riferendosi alla brutale uccisione del pitbull Tyson, colpito a morte da un colpo di fucile di un cacciatore mentre si trovava all’interno del suo cortile. “Comunico fin da ora che qualora il responsabile venga preso e processato, il Comune di Cavarzere si costituirà parte civile per il risarcimento del danno - le parole di Munari - la civiltà di un popolo si misura da come tratta gli animali; ma oltre ad essere incivile il responsabile è un delinquente e come tale dovrà essere trattato”.

L’uomo però non è ancora stato identificato, e anche il programma televisivo “Le Iene” è intervenuto per fare un identikit e trovare il cacciatore: si tratta di un uomo di un’età presumibilmente compresa tra i 55 e 65 anni, alto circa 1 metro e 70, con la labbra carnose, volto scavato con la pelle butterata e rovinata. I capelli brizzolati e possiede un cane di piccola taglia a pelo lungo bianco e marrone.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Natale con i nostri TESORI
Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl