you reporter

PAPOZZE

Il mercatino è da ripetere

Un successo l'iniziativa organizzata dalla biblioteca Mario Bonamico

Il mercatino è da ripetere

21/11/2021 - 11:29

La giornata che si preannunciava piovosa ha scoraggiato soltanto pochi degli iscritti che intendevano partecipare quali espositori alla seconda edizione del mercatino dell’hobbistica e dell’artigianato di Papozze. Per fortuna, la giornata, pur ventosa e inframezzata talvolta da un timido solicello, si è rivelata clemente con gli organizzatori e alla fine tutto è andato per il meglio. Parecchi sono stati i visitatori che si sono dati appuntamento in piazza Libertà che, concluso il giro delle bancarelle dislocate sotto i portici, potevano intrattenersi a conversare con il ristoro di un panino con salsiccia e riscaldarsi con un bicchiere di vin brulè da sorseggiare con le caldarroste.

Giornata positiva quindi, a parere degli organizzatori, in primis la biblioteca Mario Bonamico, sotto l’ala dell’amministrazione comunale. “Il motivo principale che riempie di soddisfazione - dicono proprio dalla biblioteca - è il parere di tutti i volontari, è il vedere la piazza animarsi di gente che conversa, di famiglie che passeggiano, di bambini che giocano e di molti da fuori che giungono a Papozze incuriositi. A Papozze - proseguono - abbiamo una splendida piazza e noi la dobbiamo far vivere con iniziative di questo genere. A tale scopo, l’idea che prende vita è proprio quella di ripetere l’iniziativa in tre, quattro occasioni l’anno per valorizzare un luogo e che nelle comunità del passato era il posto privilegiato ove le persone comunicavano e si confrontavano e dove la comunità si realizzava compiutamente partecipando e discutendo”.

Da non dimenticare, poi, che Papozze gode di un mercato settimanale, istituito nel lontano 1768, il 24 novembre, su concessione del cardinale Spinola, legato pontificio, da tenersi il giovedì. L’iniziativa da ripetersi avrebbe allora la presunzione di cercare di ridare linfa ad una piazza frequentatissima da mercanti di ogni generi e di ogni dove”, concludono gli organizzatori. Il sindaco Pierluigi Mosca, nel ringraziare tutti i volontari che hanno contribuito alla manifestazione, ricorda che sono in fase di realizzazione i progetti per abbellire ulteriormente piazza Libertà e renderla ancor più accogliente.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Polesine i nostri primi 70 anni
Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl