you reporter

VILLANOVA DEL GHEBBO E LENDINARA

Due paesi danno l'addio al giovane ingegnere

Federico Zilli se n'è andato ad appena 38 anni

05/01/2022 - 15:57

Un commosso e intenso saluto, quello che le comunità di Lendinara e Villanova del Ghebbo hanno celebrato, nel pomeriggio del 5 gennaio, a Federico Zilli, giovane ingegnere di 38 anni portato via alla sua vita e ai suoi affetti da un malore improvviso. Si è spento a poco più di un anno dalla morte del padre.

Cresciuto nella frazione di Valdentro, da qualche tempo si era trasferito per lavoro a Due Carrare. L’improvvisa scomparsa del giovane, lo scorso 30 dicembre, ha lasciato sgomenti i molti amici e conoscenti che lo ricordano come un ragazzo cordiale, preciso, umile e con una parola buona per tutti.

Federico era conosciuto anche per essere un bravo professionista, un atleta, un ballerino di balli latino americani e grande appassionato di cinema e di letteratura. La scomparsa, pare sia avvenuta per un malore improvviso che avrebbe fermato il suo cuore senza sofferenza, proprio come era successo al padre Gianni poco più di un anno fa.

Il padre Gianni e la mamma Sandra, erano molto conosciuti in paese in quanto hanno lavorato entrambi per molto tempo nel comune di Lendinara, dove proprio il papà era considerato da tutti la memoria storica dell’ufficio tecnico ed era molto ben voluto.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

La Voce di Natale
Natale con i nostri TESORI

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl