you reporter

CASTELMASSA

Ecco le calze della solidarietà

L’iniziativa del Gruppo Volontariato Vincenziano in occasione dell’Epifania. Le offerte raccolte saranno utilizzate per proseguire le attività di sostegno a chi è in difficoltà

Ecco le calze della solidarietà

08/01/2022 - 09:58

Anche quest’anno, in occasione dell’Epifania, il Gruppo di Volontariato Vincenziano ha proposto l’iniziativa “Una calza, per carità!”.

Le calze, confezionate dalla volontaria Sandra Ferrucci, sono una diversa dall’altra e sono state preparate a partire da agosto del 2021.

Le offerte raccolte con le calze dell’Epifania saranno utilizzate dal gruppo per proseguire con le proprie attività di sostegno verso le persone più deboli e maggiormente in difficoltà. Era possibile prenotare le calze dal 26 di dicembre, fino al giorno martedì 4 gennaio, chiamando o inviando un messaggio tramite WhatsApp al numero indicato nella locandina dell’iniziativa (visionabile nel profilo Facebook “Gruppo di Volontariato Vincenziano - Centro di Ascolto Castelmassa”). Quest’anno, come in quello precedente, l’iniziativa si è svolta con la consegna a domicilio delle calze artigianali a tutti coloro che ne hanno fatto richiesta. La consegna, gestita dalle volontarie del Gvv, poteva essere effettuata anche dalla befana in persona, così da coinvolgere i più piccoli, facendo vivere loro una forte esperienza faccia a faccia con la strega più famosa (e più buona) di tutte.

La presenza della befana ha destato grande stupore negli adulti che l’hanno vista aggirarsi per le vie del paese con il suo carico di calze dell’Epifania, mentre i più piccoli, nonostante il timore, l’hanno accolta in cambio del loro dono.

Le calze, oltre a essere state consegnate a domicilio, erano disponibili anche nel giorno dell’Epifania sotto al loggiato della chiesa di Castelmassa. Qui, come negli anni precedenti alla pandemia e alla conseguente emergenza sanitaria, è stato allestito un banchetto e, durante l’orario delle sante messe di mercoledì 5 e giovedì 6, era possibile scegliere la propria calza dell’Epifania lasciando un’offerta simbolica. Anche quest’anno, l’iniziativa “Una calza, per carità!” si è rivelato un enorme successo per il Gvv e le volontarie tutte sono molto contente per il risultato ottenuto. “Questa iniziativa - dice la presidente del gruppo di volontariato vincenziano di Castelmassa, Marisa Ferrigato – per il gruppo vincenziano rappresenta un’importante occasione per raccogliere fondi da destinare alle attività di volontariato che non sono mai cessate e che, purtroppo, con la pandemia hanno dovuto moltiplicarsi. Le richieste di aiuto sono sempre di più e, nonostante questo, il gruppo non ha mai abbandonato nessuno. Tutta l’attività del Gvv è possibile grazie alle offerte che periodicamente il gruppo riceve dai suoi membri e dai cittadini che vogliono fare del bene. Ci teniamo quindi a ringraziare tutti coloro che liberamente donano, affinché si possano dare risposte alle crescenti domande che riceviamo”.

La presidente del Gvv Marisa Ferrigato ringrazia, inoltre, tutte le volontarie che quotidianamente lavorano per fare del bene e che, in occasioni particolari come questa dell’Epifania, si mettono ancor di più in gioco al fine di avere i mezzi per proseguire con la propria attività di volontariato. “Un ringraziamento va anche a chi, come Beniamino Mazzali - storico commerciante della “Margherita Conad” di Castelmassa - contribuisce sempre per la buona riuscita delle nostre iniziative”.

L’impennata dei contagi, dovuta alla variante Omicron, che l’Italia sta recentemente registrando non ha risparmiato nemmeno il gruppo vincenziano, che vede alcuni volontari costretti a casa a causa di positività o della quarantena fiduciaria, avendo avuto un contatto con un positivo. Per questo motivo, anche il Centro d’ascolto, gestito dal gruppo, è chiuso fino a quando la situazione non migliorerà. Il servizio del Centro d’ascolto, in ogni caso, è limitato solo nel suo aspetto “fisico”, poiché i numeri di telefono rimangono attivi e i volontari sono disponibili tramite contatti telefonici.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

La Voce di Natale
Natale con i nostri TESORI

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl