you reporter

CONSIGLIO COMUNALE

Il bilancio di previsione passa

Doriano Mancin illustra il documento finanziario programmato per il periodo 2022-2024

Il bilancio di previsione passa

15/01/2022 - 19:04

Il consiglio comunale di Porto Viro ha approvato il bilancio di previsione 2022-2024.

Il vicesindaco e assessore al bilancio Doriano Mancin ha spiegato che la pandemia ancora in atto ha improvvisamente modificato la vita quotidiana di tutti e che le politiche di bilancio devono assumere un ruolo di sostegno e di incentivo per garantire un futuro alla vita sociale ed economica del nostro territorio. Ha evidenziato che l’imposta municipale, Imu, resta assolutamente invariata nelle percentuali.

“Abbiamo una previsione di entrata per il 2022 pari a 2.860.000 euro, ed è calcolata al netto della quota versata dai cittadini e trattenuta dallo Stato per alimentare il fondo di solidarietà comunale, e per il 2021 la quota stimata è di 631.634 euro - ha detto Doriano Mancin - Abbiamo poi l’imposta comunale sulla pubblicità, anche qui abbiamo una prevista entrata di 133mila euro. Il fondo di solidarietà comunale è il fondo perequativo erogato dallo Stato ai Comuni e alimentato da una quota Imu versata dai contribuenti italiani al fine di far fronte agli squilibri esistenti fra le varie realtà territoriali d’Italia. La previsione iniziale relativa al predetto fondo è stata iscritta al bilancio per un importo di 1.800.722 euro”.

L’assessore al bilancio ha, poi, parlato del piano finanziario Tari. “Non abbiamo ancora i dati del nuovo piano, quindi abbiamo anche qui impostato lo storico - ha detto Mancin - Quando ci saranno i piani esatti che riguardano il 2022, passeremo ad elencarli. Il bilancio di previsione 2022-2024 è quindi di 2.427.848 euro. In questo bilancio i trasferimenti correnti da amministrazioni pubbliche si distinguono in trasferimenti da amministrazioni centrali, lo Stato, trasferimenti correnti da amministrazioni locali, Regione e Provincia, e trasferimenti correnti da imprese che sono soggetti diversi da Stato e Regioni. I trasferimenti correnti da amministrazioni centrali, Stato, sono 340.161 euro nel 2022; 380.161 euro nel 2023; e 330.161 euro nel 2024”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Natale con i nostri TESORI
Polesine i nostri primi 70 anni

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl