Cerca

PORTO TOLLE

Oca uccisa a botte, il paese mette una taglia

Boccasette offre 500 euro a chi aiuterà a trovare i responsabili

L'oca del paese uccisa a botte, il compagno la cerca disperato

Il paese ha reagito. Ha reagito col cuore, procurando una nuova compagna all'oca Gastone, dopo che la sua oca Paperina, con la quale formava la coppia delle mascotte di Boccasette, è stata massacrata  e uccisa a calci. Un episodio orrendo, che ha suscitato orrore e sgomento in tutta Boccasette (LEGGI ARTICOLO). E ha reagito con rabbia e lucidità, istituendo una taglia di 500 euro, ricompensa che andrà a chiunque fornisce informazioni utili per individuare i responsabili di questo gesto.

Ne dà notizia Gabriella Gibin, referente del Coordinamento per la tutela dei diritti degli animali, che, sollecitata dagli abitanti della frazione, sta seguendo la vicenda. "Una gentile Signora ha regalato una nuova compagna a Gastone. In questi giorni abbiamo ricevuto tantissimi messaggi di solidarietà da parte di tutti. I turisti che hanno transitato in questa zona hanno portato conforto e vicinanza agli abitanti di Boccasette condannando questo gesto vigliacco".

"Gli abitanti di Boccasette - prosegue quindi Gibin - offrono una ricompensa di 500 euro a chiunque possa offrire informazioni utili a trovare il colpevole dell'uccisione di Paperina. Chi avesse informazioni utili può contattare il 334 2848835 o le Forze dell'Ordine locali".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy