you reporter

Adria

Adriashopping rinasce a primavera

Entro aprile il nuovo direttivo. Giovedì prossimo in Galleria Braghin presentazione delle iniziative. Il 24 marzo assemblea straordinaria dei soci per l’approvazione del nuovo statuto.

Adriashopping rinasce a primavera

08/03/2022 - 09:55

La storica associazione Adriashopping riparte. La data della rinascita è fissata per giovedì 24 con una riunione straordinaria dei soci alla presenza del Notaio Penzo per l’approvazione del nuovo statuto e la raccolta delle candidature per il rinnovo del cda. Senza attendere la definizione degli adempimenti burocratico amministrativi, l’associazione organizza un incontro pubblico per giovedì prossimo alle 20 in Galleria Braghin per presentare il programma delle attività già messe in cantiere.

Inoltre entro la metà di aprile si insedierà il nuovo direttivo che poi dovrà eleggere le nuove cariche. Nei giorni scorsi Donatella Baratella, Barbara Biasioli, Laura Farinelli, Antonella Legnaro e Gigi Giribuola hanno fatto recapitare agli associati l'invito a essere presenti a due importanti appuntamenti. E lanciano un appello: “E’ in gioco il futuro dell’associazione, per questo è fondamentale partecipare agli appuntamenti che abbiamo fissato. Infatti per l'approvazione del nuovo statuto serve la partecipazione, la collaborazione e la responsabilità di tutti. Auspichiamo che una larga parte di commercianti, artigiani e operatori possa partecipare per aprire tutti insieme nella collaborazione una nuova stagione per Adriashopping”. E ricordano che quanti non avessero ricevuto l’invito e desiderano partecipare, possono contattare uno dei cinque riferimenti dell’associazione attraverso i canali social. “Saremo ben lieti – concludono – poter accogliere nuovi operatori per rendere più forte la nostra associazione che significa dare più voce ai commercianti, fedeli al nostro slogan: ‘Se vive il commercio, vive la città’. Uno slogan che rappresenta un impegno per quanti desiderano tenere alta la bandiera di Adriashopping”.

Nonostante i momenti difficili che l’associazione ha affrontato nei mesi scorsi, non è mai venuto a mancare il suo apporto nelle principali manifestazioni cittadine. Ultimo, solo in ordine di tempo, le iniziative del Natale e della Befana. L’associazione esprime un forte sentimento di solidarietà umana per le popolazioni dell’Ucraina.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Natale con i nostri TESORI
Polesine i nostri primi 70 anni

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl