you reporter

Badia Polesine

Sono partiti i lavori in via Roma

Iniziati ieri gli interventi per la riqualificazione di una delle principali arterie cittadine

Sono partiti i lavori in via Roma

08/03/2022 - 10:27

Lavori partiti in via Roma a Badia Polesine. Sono ufficialmente iniziate le opere relative alla riqualificazione di una delle principali arterie cittadine nonchè uno dei più frequentati punti d’accesso al centro badiese. Come annunciato la scorsa settimana nel corso dell’incontro organizzato in Municipio con i residenti ed i commercianti della via, i lavori sono infatti partiti nella mattinata di ieri, a soli pochi giorni dal termine delle opere alla rete idrica portate avanti nelle scorse settimane da Acquevenete. Gli interventi di restyling, come si può evincere dalle recinzioni e dalla cartellonistica posizionate, sono partiti dalla porzione di strada più vicina a via Don Minzoni e piazza Marconi, ma nei prossimi mesi si sposteranno verso il centro della via, fino a raggiungere l’intersezione con via Senesi.

L’intenzione è infatti quella di procedere con tre diversi stralci di lavori, una scelta dettata dalla volontà di cercare di limitare il più possibile i disagi legati alla modifica della viabilità.

Ad opere concluse, la nuova via Roma dovrebbe presentarsi con un’area ciclopedonale ampia 1,5 metri e percorribile contromano dai ciclisti, in cui vigerà il limite dei 30 chilometri orari per i veicoli. Come deterrente ad una velocità elevata è inoltre stato scelto il porfido tra i materiali che andranno a costituire la nuova pavimentazione. Saranno eliminati i dislivelli, in modo da rimuovere le barriere architettoniche e rendere accessibili i percorsi.

Contestualmente all’inizio dei lavori, la polizia locale ha provveduto a pubblicare un'apposita ordinanza che rimarrà in vigore fino al prossimo 30 luglio, salvo un termine anticipato dei lavori, in cui viene istituito il divieto di transito a tutti i veicoli. eccetto mezzi di soccorso, dal civico 2 al civico 232. Il consiglio a chi deve dirigersi in centro è quindi quello di intraprendere un percorso diverso, ad esempio attraverso la riviera dell’Adigetto, onde evitare di venire deviato in una delle laterali residenziali di via Roma. Le opere dovrebbero concludersi nell’arco di 150 giorni e prevedono una spesa complessiva di 450mila euro, di cui 220 derivanti da fondi di bilancio. La futura ciclopedonale di via Roma andrà ad implementare il percorso dedicato alla mobilità lenta già presente in città, che avrà un ulteriore sviluppo con la realizzazione del collegamento tra il parco Munari ed il fiume Adige, per il quale l’amministrazione comunale ha ottenuto un finanziamento.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Natale con i nostri TESORI
Polesine i nostri primi 70 anni

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl