you reporter

BASKET SERIE D MASCHILE

La Sekal cede di due punti a Isola della Scala

Una prestazione sotto tono dei polesani in casa degli scaligeri

La Sekal cede di due punti a Isola della Scala

10/04/2022 - 22:47

Rovigo cede di due punti sul parquet di Isola della Scala, al termine di una gara condotta per gran parte del tempo, e spreca una ghiotta occasione di riportarsi sul +4 su Schio, sconfitto di 19 punti sul campo di Solesino. Se questa sconfitta non modifica la classifica, che vede Rovigo sempre in cima, è anche vero che ora c’è seriamente da preoccuparsi per quanto visto in campo: pochissime idee in attacco e una difesa colabrodo rendono irriconoscibile quel Sekal che aveva letteralmente dominato la prima parte del campionato.

La prestazione dei ragazzi di coach Gallani a Isola della Scala, a prescindere dall’arbitraggio, è stata insufficiente e la sconfitta è più che meritata. Per l’ennesima volta, come capitato a Vicenza e Schio, le Pantere hanno gettato via un vantaggio di 9 lunghezze, confermando - in questa seconda fase - di avere evidenti difficoltà nella gestione del match. La gara è stata gran parte condotta dal Rovigo che, pur non avendo brillato nemmeno nei primi due quarti, è riuscito a concretizzare un discreto margine di vantaggio grazie ad iniziative individuali, che hanno portato i rossoblù negli spogliatoi sul +9.

Al rientro in campo, si vede il peggior Rovigo di questa stagione, tenuto a galla solamente da Caselli, autore di 9 dei 13 punti della frazione. Frenesia in attacco e mancanza di determinazione in fase difensiva permettono alla Virtus di rientrare in partita, con un parziale di 21 a 13, e terminare il terzo quarto sotto di una sola lunghezza. Non cambia nulla nemmeno nell’ultimo quarto, con il Sekal che realizza solamente nove punti e che, nonostante il caos in campo, riesce a giocare l’ultimo possesso della partita, sciupando tutto (anche se con diverse recriminazioni su mancati fischi arbitrali), con Bertocco, autore di una prova opaca alla pari dei suoi compagni di squadra.

Da oggi si torna a lavorare sodo, ritrovando umiltà e spirito di gruppo, per preparare la partita contro Argine Vicenza (giovedì, al palasport di Rovigo), un match che non si deve sbagliare per non rischiare di farsi superare in classifica dallo Schio. La classifica Rovigo 16; Schio 14; Pescantina e Cus Padova 12; Mestrino e Isola 10; Vicenza 8; Solesino 6.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Natale con i nostri TESORI
Polesine i nostri primi 70 anni

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl