you reporter

ROVIGO

Ogni giorno, multe per 5.200 euro. E cresceranno

Il dato emerge dal bilancio 2021. Per l'anno in corso, si prevede un importante aumento

In arrivo ingiunzioni per 3mila multe non pagate sulla Transpolesana

Un autovelox: una delle maggiori voci di entrata del capitolo multe

20/04/2022 - 17:42

Poco meno di due milioni di euro. E’ quanto incassato dal Comune di Rovigo nel 2021 dalle multe per infrazioni al codice della strada. Un milione e 900mila euro e rotti frutto dell’attività dei velox piazzati sulle strade della città e del lavoro di vigili urbani e accertatori della sosta.

Venerdì 29 aprile è il giorno del consiglio comunale, nel quale si dovrà approvare il bilancio consuntivo 2021 e la destinazione dell’avanzo di bilancio. Fra le voci di entrata dello scorso anno c’è proprio quella dei proventi da infrazioni al codice della strada. Poco meno di due milioni di euro, quindi, che l’amministrazione comunale utilizzerà per la sicurezza stradale, la sistemazione di strade e la segnaletica.

Un milione e 900mila euro significa che nelle casse di palazzo Nodari è come se entrassero 158mila euro al mese dalle multe stradali. O, ancora più in dettaglio, 5.200 euro al giorno, pagate da chi ha parcheggiato in divieto di sosta ha spinto troppo sull’acceleratore, o ha infranto le ztl del centro storico. Un tesoretto quotidiano che non si ferma, stando a questa media, nemmeno nei giorni di Natale o Pasqua, e nemmeno a Ferragosto, quando tutti pensano a ferie, gite al mare o scampagnate fuori dal centro cittadino.

I due milioni, o poco meno, di euro incassati dal Comune a prima vista possono sembrare molti, in realtà sono in linea, o addirittura inferiori agli introiti, per lo stesso motivo, degli ultimi anni. Nel 2019, ad esempio nei forzieri di Palazzo Nodari sono entrati 2,5 milioni di euro. Una cifra simile nel 2021. Cifre assai lontane da quelle di una decina di anni fa quando l’incasso da multe stradali era arrivato a sforare i 9 milioni di euro. Ma quelli erano i primi anni degli autovelox installati sulla tangenziale, che avevano beccato furbetti dell’acceleratore a raffica. Poi le somme sono gradualmente scese anno dopo anno.

Per il 2022, invece, in sede di bilancio previsionale, approvato dal consiglio comunale lo scorso dicembre il Comune di Rovigo ha previsto di incamerare 2,7 milioni di euro, quasi un milione in più rispetto al 2021. Questo significa che la stima di incasso è di 7.300 euro al giorno.
Nel consiglio del 29 aprile, però, la parte del leone la farà la relazione, e la successiva discussione sulla destinazione dell’avanzo di bilancio, che fra quota vincolata e quota libera si aggira sui 12 milioni di euro. In aula sindaco e assessori dovranno spiegare come intendono utilizzare queste somme.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Natale con i nostri TESORI
Polesine i nostri primi 70 anni

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl