you reporter

VENETO

A 21 anni accoltella l'autista del bus: subito libero

La decisione del giudice: per il ragazzo, già noto alle forze dell'ordine, basta l'obbligo di firma

Tenta la rapina al bar ma poi scappa lasciando il coltello sul posto. Arrestato un 28enne di Fiesso

Arrestato dai carabinieri (Foto di repertorio)

21/04/2022 - 09:00

Era stato arrestato dai carabinieri, con l'accusa di avere picchiato e accoltellato, per fortuna in maniera non grave, un autista dei mezzi pubblici di 53 anni che, a Nervesa Della Battaglia, nel Comune di Treviso, aveva invitato il 21enne brasiliano, già noto alle forze dell'ordine, a scendere, essendo sprovvisto di permesso di soggiorno.

Portato di fronte al giudice, il ragazzo è stato rimesso in libertà, con l'unica misura cautelare dell'obbligo di firma. Questa la decisione del magistrato al momento della convalida dell'arresto, mentre, per la sentenza del processo per direttissima, si è fissata una udienza in autunno.

Il procedimento penale a carico del ragazzo, quindi, farà il proprio corso, ma, al momento, il giudice non ha ritenuto di disporre particolari misure cautelari a suo carico.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Natale con i nostri TESORI
Polesine i nostri primi 70 anni

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl