you reporter

IL PERSONAGGIO

L'inno hip hop della "Gente di fiume": il video spopola!

La nuova performance dell'artista Paolo "Phrome" Grego

02/05/2022 - 10:14

Ghetto River rivendica la gente di Fiume, gli invisibili: fuori il nuovo video di Prhome. E’ uscito ufficialmente lo scorso 30 aprile il brano soul-west HipHop prodotto da Mr Toks: Ghetto River. Dopo Frank Sinatra a gennaio, che aveva visto Prhome e Arduz di nuovo insieme a distanza di molti anni, Prhome propone come singolo primaverile “Ghetto River”.

Il video, diretto da Andrea Artioli, è il primo scritto dallo stesso artista, che sfrutta la sceneggiatura per rimarcare il brano attraverso allegorie e simbolismi. La produzione di Mr Toks , con il quale l'artista collabora ormai da oltre quindici anni, dà vita a un soul dedicato al grande fiume Po e alla sua gente (la gente di fiume), soprattutto a quella dimenticata e che, per un motivo o per l’altro, non è mai andata via.

 “Ghetto River” parla agli “invisibili” che non stanno sotto i riflettori e allo stesso tempo non reclamano quella visibilità che meriterebbero perché sono umili. Il video, in cui Paolo Grego il rapper originario di Polesella in arte ‘Prhome’ è l'unico a mostrarsi senza il passamontagna, punta all'empatia, volendo fare in modo che tutti quelli che si sentono emarginati, o invisibili, possano ritrovare nelle parole del rapper una rappresentazione di se stessi.

Il brano, nonostante la marcatura Soul, ha una sonorità West e vanta la collaborazione di Françoise, cantante soul, che ha saputo accentuare il valore del brano grazie alla sua splendida voce nei ritornelli. Oltre alla già accennata e consolidata collaborazione con Mr Toks, che ha di fatto elaborato un capolavoro sonoro, il tocco finale è stato dato al Radice Sonora Studio, che ha potenziato il groove e il calore del brano. “Ghetto River”, disponibile su tutti gli store digitali, esce come singolo a se stante e non farà probabilmente parte del disco ufficiale atteso per la fine dell'anno.

 “Ghetto River” resta comunque un brano HipHop e in pieno stile True Life Records. Lo stesso artista precisa poi che il pezzo vuole anche rivendicare lo status meritocratico con “la consapevolezza che per avere credibilità non è fondamentale venire dalla città, dai palazzi, dal grigio. Ognuno rappresenta il suo ghetto, anche perché fuori dalla confort zone, qualunque essa sia, vice la regola della sopravvivenza: a Polesella come a Milano, a New York o Los angeles”. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Natale con i nostri TESORI
Polesine i nostri primi 70 anni

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl