you reporter

ISTRUZIONE

Per i bimbi, una giornata da eroi

Pompieri per un giorno: i piccoli alunni hanno scoperto la grande autoscala e provato l’idrante

Per i bimbi, una giornata da eroi

06/05/2022 - 09:33

Barbara Braghin

Le scuole dell’infanzia Monumento ai Caduti di Loreo e Rodari di Volto di Rosolina, che fanno parte dell’Istituto Comprensivo di Loreo, nei giorni scorsi hanno effettuato una bellissima visita alla caserma dei vigili del fuoco di Adria.

Rispettando tutte le norme anti-Covid, i bambini di cinque anni e le loro insegnanti sono stati accolti dai vigili del fuoco della caserma e da Renzo Guarnieri e Maurizio Cavazzini, dell’Associazione nazionale dei vigili del fuoco in congedo.

La visita si è svolta all’esterno della caserma. I pompieri in congedo hanno spiegato l’utilizzo dei mezzi di trasporto e le particolari attrezzature che permettono ai vigili del fuoco di agire velocemente e in sicurezza in caso di chiamata. Hanno spiegato che quando arriva la chiamata il primo mezzo ad uscire è il polisoccorso, seguito dall’autopompa serbatoio. Il polisoccorso è un mezzo che non ha acqua, ma una serie di attrezzature specifiche per il salvataggio: per esempio particolari cesoie che possono tranciare qualsiasi lamiera ed aprire un varco per estrarre le persone imprigionate.

Invece, per interventi in mare si usano particolari barche dotate di pompe per spegnere eventuali incendi sulle barche o navi. Ma è stata sicuramente l’autoscala la macchina più affascinante per i bambini, che hanno scoperto come il mezzo si sviluppi fino a 50 metri di altezza e permette di raggiungere i piani più alti per prestare soccorso a persone ed arrivare ai luoghi vicini all’incendio o del pericolo.

Successivamente tutti i bambini sono diventati pompieri per un giorno: i vigili del fuoco si sono prestati a far provare l’idrante.

Come ringraziamento le scuole hanno donato alla caserma di Adria dei cappellini di carta, un libro e un cartellone con i disegni dei bambini, oltre a una sagoma del vigile del fuoco con la quale altri bambini potranno farsi la foto ricordo.

La visita è stata conclusa con le foto di rito, con il suono delle sirene e un piccolo rinfresco, gentilmente offerto dal centro commerciale Il Porto.

Questa uscita didattica fa parte del progetto conclusivo di educazione civica d’istituto. Contribuisce a formare cittadini responsabili e attivi, a promuovere la partecipazione piena e consapevole alla vita civica, nel rispetto delle regole, dei diritti e dei doveri. Le insegnanti hanno infine ringraziato il corpo dei vigili del fuoco del distaccamento di Adria per la loro grande disponibilità, ospitalità e per la loro dedizione verso ai bambini. A loro, un plauso per l’attività che ogni giorno svolgono con grande attenzione e professionalità a salvaguardia della sicurezza dei cittadini.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Natale con i nostri TESORI
Polesine i nostri primi 70 anni

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl