you reporter

TREVISO

Investe e uccide un 17enne. Aveva bevuto. Torna libero

E' accaduto a Paese, l'uomo si era fermato per lanciare l'allarme

Sos verso l'ospedale, partorisce in ambulanza

10/05/2022 - 18:47

L'incidente, nella serata di domenica, è costato la vita a uno studente di 17 anni. Il suo scooter ha impattato contro la vettura condotta da un 28enne. Troppo gravi le lesioni per il ragazzo, che è morto. Inizialmente, il 28enne era stato arrestato, pur essendosi fermato immediatamente, per segnalare l'accaduto. Gli viene contestata anche la guida in stato di ebbrezza, al momento. E' accaduto a Paese, in provincia di Treviso.

In seguito, però, la Procura ha deciso di rimettere in libertà il giovane, facendo quindi venire meno la misura degli arresti domiciliari, che pure era stata disposta nell'immediatezza. Probabile che, nella valutazione delle esigenze cautelari, abbia pesato il fatto che non vi siano reali pericolo di fuga, di reiterazione del reato, anche perché la patente è stata ritirata, mentre l'auto è sequestrata, né di inquinamento delle prove.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Natale con i nostri TESORI
Polesine i nostri primi 70 anni

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl