Cerca

LA STORIA

Società veneta concede il "permesso mestruale"

Due giorni pagati alle dipendenti, previa presentazione del certificato medico

Società veneta concede il "permesso mestruale"

Penta, fondazione padovana, che guida una rete internazionale di ricerca e formazione dedicata alla salute dei bambini, è tra le prime realtà in Italia - e anche in Europa - a introdurre la pratica del congedo mestruale per le proprie dipendenti, concedendo due giorni sotto forma di permessi retributivi in aggiunta ai normali permessi lavorativi. Ne dà notizia il quotidiano "Il Mattino di Padova".

La richiesta che viene rivolta alle dipendenti, per la concessione, è quella di un certificato medico che attesti la problematica e la fondazione provvederà a processare questo permesso come qualunque altro congedo lavorativo legale esistente in Italia. Al momento ne ha usufruito solo una parte delle lavoratrici.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • frank1

    17 Giugno 2022 - 08:09

    da annoverare tra le altre "conquiste" sindacali.permessi retribuiti? e chi paga?? forse i sindacati non sanno che le aziende sono ancora recuci da tre anni di pandemia e guerre!! bravi i sindacati a farsi belli ..ma con il **** di altri!

    Report

    Rispondi

  • frank1

    17 Giugno 2022 - 08:09

    da annoverare tra le altre "conquiste" sindacali.permessi retribuiti? e chi paga?? forse i sindacati non sanno che le aziende sono ancora recuci da tre anni di pandemia e guerre!! bravi i sindacati a farsi belli ..ma con il **** di altri!

    Report

    Rispondi

  • frank1

    17 Giugno 2022 - 08:09

    da annoverare tra le altre "conquiste" sindacali.permessi retribuiti? e chi paga?? forse i sindacati non sanno che le aziende sono ancora recuci da tre anni di pandemia e guerre!! bravi i sindacati a farsi belli ..ma con il **** di altri!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Impostazioni privacy