you reporter

Orario dei dipendenti comunali <br/> giro di vite da parte del sindaco

Municipio

49417

02/11/2015 - 13:00

di Luigi Ingegneri

ADRIA - I “furbetti” di Sanremo hanno fatto scattare l'allarme a Palazzo Tassoni e così il sindaco Massimo Barbujani ha emesso una direttiva sull’osservanza dell’orario di lavoro e la rilevazione delle presenze.

“Al fine di una corretta e omogenea gestione dell'orario di lavoro e della rilevazione presenze - fa notare il primo cittadino - si forniscono le seguenti ulteriori indicazioni”.

Primo, “i dirigenti - ricorda Barbujani - sono responsabili del controllo e dell'osservanza dell'orario di lavoro del personale loro assegnato, eventuali violazioni del personale dipendenti, conseguenti a dolo o colpa grave, che comportino una mancata prestazione lavorativa dovuta, con relativo danno per l’ente, possono configurare una violazione di carattere penale, oltre che disciplinare e contabile".

Al secondo punto , il sindaco fa presente che “nel nostro ente le presenze sono registrate mediante un sistema informatizzato, in applicazione del quale a ciascuno/a è stata consegnata una scheda magnetica strettamente personale che deve essere utilizzata esclusivamente dal titolare, che, al momento dell'ingresso e al termine dell'orario di lavoro, deve essere inserita nell'apposito meccanismo di rilevazione, installato nella struttura di appartenenza. Allo stesso modo deve essere registrata ogni uscita temporanea sia per motivi personali che di servizio, previa digitazione sul meccanismo di rilevazione della codifica corrispondente al tipo di spostamento”.

A questo punto viene sottolineato “il carattere di obbligatorietà di tali registrazioni e in particolar modo quelle inerenti le uscite a qualsiasi titolo, soprattutto in considerazione degli accertamenti che potrebbero essere disposti dalle autorità competenti sull’effettiva presenza di dipendenti in servizio e/o sulle cause giustificative della loro assenza”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl