you reporter

La “San Giovanni Bosco” riavrà i computer

Adria

adria[1].JPG

12/09/2016 - 10:50

Riprende l’anno scolastico senza particolari novità negli istituti adriesi. Confermati tutti i dirigenti scolastici: comprensivo Adria 1 Cristina Gazzieri, reggente anche al professionale “Colombo”, comprensivo Adria 2 reggenza a Luigi De Perini, liceo “Bocchi-Galilei” Silvia Polato; polo tecnico Armando Tivelli, alberghiero “Cipriani” Romano Veronese.



In mattinata il sindaco Massimo Barbujani farà visita a tutti i plessi delle primarie in centro e nelle frazioni, partendo da Bottrighe dove sarà presente al suono della prima campanella. “Voglio esprimere vicinanza alla comunità di Bottrighe - afferma il primo cittadino - dopo lo schiaffo morale del luglio scorso quando alcuni balordi sono entrati nella scuola facendo non pochi danni a porte e infissi e portando via tre computer e una cassa acustica; gli infissi sono stati sistemati”.



In arrivo anche i computer: grazie all'associazione Aribo, sabato prossimo alle 12, saranno consegnati ben quattro pc e una stampante più una cassa acustica donata dal titolare del bar Dragonfly. Ma c'è un'altra sorpresa: all'ingresso c’è una nuova insegna con la scritta “Scuola primaria San Giovanni Bosco”, realizzata da Laura Ruzza, insegnante fiduciaria di plesso, donata dalla scuola di danza Blue fox insieme a una nuova e colorata cassetta per la posta.



Tutti i dettagli sulla Voce in edicola il 12 settembre

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl