you reporter

I lavoratori del Csa: “Direttore, a casa!”

Adria, la protesta

72398

La protesta dei lavoratori

24/02/2017 - 13:00

A casa il direttore”, è il ritornello della numerosa delegazione di lavoratori del Centro servizi anziani, tra fischi e urla, che ieri sera ha organizzato un presidio di protesta davanti all’aula consiliare di Palazzo Tassoni in vista dell’audizione, slittata alle 20.30, della presidente Sandra Passadore, insieme al consiglio di amministrazione.



Alcuni lavoratori, guidati dai sindacalisti Davide Benazzo per la Cgil, Francesco Malin Cisl e Roberto Tarozzo Uil, hanno trovato posto nell’aula consiliare già affollata, dove erano presenti tanti familiari degli ospiti che hanno alzato un volantino per segnalare la loro presenza.



Un rappresentante dei lavoratori, Giorgia Fini, ha presentato al consiglio un lungo e articolato documento per chiedere spiegazioni su quanto sta succedendo in riviera Sant’Andrea.



Il servizio sulla Voce di venerdì 24 febbraio

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl