you reporter

Valliera nella morsa dei mezzi pesanti, le proteste dei residenti

Viabilità

72800

28/02/2017 - 09:49

La frazione di Valliera è tormentata dal traffico pesante: camion, tir e pullman non danno tregua ai residenti di via don Luigi Sturzo, stanchi della situazione.



Il transito sarebbe consentito soltanto alle auto e ai mezzi agricoli, ma il divieto non viene mai rispettato visto che durante la notte e alle prime luci dell'alba la strada si trasforma in una processione di tir di oltre 3 tonnellate. Un'infrazione di cui i cittadini hanno le prove. Qualche residente, infatti, ha fatto le ore piccole pur di scattare le foto dei passaggi e postarle su Facebook per denunciare la situazione.



Il continuo transito di mezzi pesanti, oltre al dissesto al manto stradale, provoca anche notevoli problemi di inquinamento acustico e ambientale perché camion e pullman sostano con il motore acceso davanti alle sbarre del passaggio a livello che attraversa la ferrovia. Così l'aria che entra dalle finestre è quasi irrespirabile.



I residenti invocano quindi un intervento della polizia locale per far rispettare il divieto di transito nell'interesse dell'intera frazione. Una richiesta che non è nuova, anzi, già nel 2010 i cittadini di Valliera avevano organizzato una raccolta firme per chiedere a Palazzo Tassoni una viabilità alternativa che non gravasse esclusivamente su via don Luigi Sturzo.



Ma all'epoca l'amministrazione non era scesa a patti con i cittadini, chissà se stavolta sarà possibile trovare una soluzione a un disagio che ormai si protrae da parecchio tempo.





LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl