you reporter

Ospedale di Adria, il silenzio 7 giorni dopo

Barbierato incalza il sindaco

73796

10/03/2017 - 10:00

Passata la festa, gabbato lo santo: è quanto teme il movimento civico Impegno per il bene che a una settimana dalla grande manifestazione a difesa dei servizi socio sanitari e dei posti di lavoro in ospedale sollecita il sindaco a uscire dal silenzio.


“Chiediamo che Massimo Barbujani - afferma Omar Barbierato - nella duplice veste di primo cittadino di Adria e presidente del comitato dei sindaci ex Ulss 19, organizzi al più presto una delegazione con i sindaci del Delta, i lavoratori e loro rappresentanti, le forze politiche del territorio per andare in Regione da Zaia, Coletto e Mantoan, per affrontare il problema dei lavoratori di cooperative e associazioni interinali che stanno perdendo o hanno già perso il posto di lavoro. Sono persone - sostiene - la cui professionalità è stata utile per offrire servizi di qualità, pertanto è necessario che la Regione si adoperi affinché vengano riassorbiti e non sostituiti tramite razionalizzazioni interne. Ci aspettiamo che le razionalizzazioni avvengano invece sul costo dei manager come promesso in campagna elettorale”.


Secondo i civici “il problema della chiusura della mensa e della sua futura organizzazione, come hanno detto bene i sindacati, è un problema gravissimo che si presenterà ben presto a livello regionale, quindi da affrontare con gli altri territori.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl