you reporter

A teatro sì, ma per bivaccare. Il degrado del sabato sera

Adria

79838

15/05/2017 - 10:17

Ad Adria, con l'arrivo delle tiepide sere di maggio, i bivacchi notturni sono tornati di moda. E il posto preferito dai giovani sembra essere il colonnato del teatro comunale, a giudicare dalla sporcizia ritrovata ieri mattina dai residenti, infuriati per il decoro urbano calpestato.



La movida del sabato sera, infatti, si è lasciata alle spalle una lunga scia di rifiuti di ogni tipo: cartoni della pizza abbandonati sui gradini, bicchieri ancora mezzi pieni, cocci di bottiglie. Oltre alle tracce, ancora meno piacevoli, di chi ha scambiato gli angoli del colonnato per una toilette a disposizione dei passanti.



Il degrado, insomma regna sovrano nel week end: per arginarlo, una soluzione potrebbe essere quella di applicare le sanzioni previste dal Codice della Strada oppure dal regolamento Urbano, che l'ex sindaco Antonio Lodo aveva reso operative oltre sette anni fa attraverso un'ordinanza.



A costringere l'allora primo cittadino ad adottare il pugno di ferro erano stati i teppisti che con le loro scritte e incisioni imbrattavano il colonnato del teatro, come del resto accade tutt'ora. Niente di nuovo sotto il sole, anzi sotto la luce fioca della luna, visto che i maleducati approfittano delle tenebre per sporcare la città.



Ma presto, se il Comune decidesse di applicare l'ordinanza, i teppisti potrebbero dover pagare di tasca propria i danni arrecati, con multe che vanno da un minimo di 25 a un massimo di 516 euro a seconda della gravità del gesto e del tipo di norma applicata.



LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl