you reporter

“Venerdì d’estate”, il primo pienone

Adria

08/07/2017 - 22:12

Un pienone forse insperato suggella il successo dell’apertura dei “Venerdì di Adria d’estate” anno 2017, 23ª edizione nella storia della kermesse estiva. E lancia una sfida a distanza (o ravvicinata a seconda dei punti di vista) con il capoluogo: al momento non è dato sapere chi abbia incassato il primo punto, di sicuro la città etrusca non soccombe. Larga partecipazione all’inaugurazione, così le torte preparate dai pasticcieri e gelatieri adriesi non hanno fatto in tempo ad adattarsi alla temperatura che, in pochi minuti, sono volate via, subito dopo il taglio con Bobo, l’assessore regionale Cristiano Corazzari e Carla Naccari.



Pubblico delle grandi occasioni davanti al palco Mazzini per il concerto dei Liveplay, teatro Comunale gremito per il saggio della scuola di danza classica e moderna, tanto entusiasmo in piazza Garibaldi prima con bambini e ragazzi del grest, poi con la samba latina; per ore e ore una fiumana di gente di tutte le età lungo il corso.



Ancora all’una di notte si registrava un autentico muro umano in largo Mazzini per seguire il dj Riccardo Zangirolami e voice Gianluca Valentini, così pure nelle piazze Grotto e Bocchi “invase” da giovani e giovanissimi per “The killer circus” mentre i negozi sono rimasti aperti fino a tardi. “È stata una giornata lunga e faticosa, una pizza e una birra fresca per concluderla nel miglior modo”, ha postato su Fb poco prima delle 2 del sabato il sindaco Massimo Barbujani, mentre riposava in pigiama nel terrazzo di casa osservando le stelle. Bobo può dirsi soddisfatto anche perché sono state seguite le sue raccomandazioni nel messaggio video del mattino che nel giro di poche ore ha raccolto 3.200 visualizzazioni, 176 mi piace, 69 condivisioni, 13 commenti.
Stanchi e soddisfatti anche i volontari del team di Adriashopping, intorno a mezzanotte e mezza il presidente Enrico Franzoso e la vice Barbara Biasioli hanno fatto un primo bilancio della serata.



Direi che è andato tutto bene - sbotta Franzoso come di chi si libera di una grande peso - Ringrazio tutti: chi lavorato, chi ha partecipato e chi si è impegnato come volontariato”.



Il servizio sulla Voce del 10 luglio

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl