you reporter

Casa di riposo ad Adria, cinque della maggioranza contro Bobo

Il caso

75010

La Casa di riposo di Adria

19/07/2017 - 00:30

Maggioranza spaccata sulla proposta di realizzare una nuova Casa di riposo nell’area verde ex Case rosse ad Adria.



Luca Azzano Cantarutti (Indipendenza noi Veneto), Daniele Ceccarello (Fratelli d’Italia), Barnaba Busatto (Bobosindaco-Forza Italia), Marco Santarato (Lista frazioni) ed Enrico Pivaro (Forza Italia) hanno disertato l’incontro di maggioranza con la presidente Sandra Passadore e il resto del Cda “ritenendoli non più interlocutori della città, ripetutamente sfiduciati dal Consiglio comunale anche in considerazione della gestione fallimentare di ogni precedente progetto di ristrutturazione o costruzione di nuova sede”.



Allora i cinque della fronda invitano “sindaco e giunta a ritirare un’ipotesi di progetto che riteniamo dannosa oltre che impraticabile utilizzando il finanziamento della Regione per perseguire il progetto più razionale, ossia un ampliamento dell’attuale struttura ove sorge l’auditorium ‘Pertini’: in tal modo la struttura rimarrebbe contigua all’attuale, consentirebbe ai lavoratori un’agevole gestione dell’insieme e garantirebbe una valorizzazione del patrimonio immobiliare”. Inoltre i cinque esprimono un certo fastidio per “aver appreso dall’opposizione dell’esistenza di questo accordo mai comunicato dal sindaco”, ipotesi presentata alla maggioranza come vaga alternativa, ma immediatamente bocciata dalla stessa maggioranza.



Il servizio in edicola nella Voce di mercoledì 19 luglio

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl