you reporter

Il quarto "Venerdì d'estate" di Adria è per associazioni e volontari

La kermesse

ADRIA D'ESTATE Volontari delle Vecchie glorie.jpg

I volontari delle Vecchie Glorie che inaugurano la "Festa del pesce"

Il quarto “Venerdì di Adria d’estate”, il 28 luglio, si tinge di color turchese per dar vita alla “Notte dell’associazionismo e del volontariato”.



Così in piazza Garibaldi sono presenti i gazebo di Joomla Veneto, Fidas polesana, Andos, Centro aiuto alla vita e San Vincenzo, Acli Carbonara, Pianeta handicap, Artinstrada, Acat, Lagunari e Alpini. Inoltre saranno presenti Croce verde e Protezione civile con i loro automezzi e attrezzature. Inaugurazione intorno alle 21.15 con le autorità cittadine, mentre il ruolo di presentatore è affidato a Daniele Lucchiari.



Questo evento dà il via alla 23esima edizione della Festa del volontariato che vivrà un altro momento significativo domenica prossima con la messa nella basilica della Tomba. Nel frattempo venerdì sera il Centro servizi del volontariato di Rovigo consegnerà un attestato di riconoscimento ai volontari polesani, oltre un centinaio, che sono stati impegnati a portare soccorso nelle zone del Centro Italia colpite dal sisma. L’Anpas regionale consegnerà un attestato speciale ai propri volontari veneti impegnati nelle zone terremotate: sarà presente anche il presidente nazionale Fabrizio Pregliasco. Il tutto in piazza Garibaldi sul palco che ospita lo spettacolo di cabaret “Averghene” dei Tanto par ridare.



Un altro segno di vicinanza e solidarietà con i terremotati è l’esposizione allestita da Vittorio Manfrinato in piazzetta San Nicola con quadri e sculture di alcuni suoi amici di quelle zone: il ricavato sarà devoluto ai terremotati. La serata della solidarietà con i terremotati proseguirà sulla galleggiante con l’Amatriciana offerta da Adrianostra.



Il mito dei Pink Floyd rivivrà invece nel palco Mazzini con la Pink Diamonds Pink Floyd Tribute che suonerà con gli amici dei “The Last Few Bricks” di Ferrara. Il concerto offerto da Adriashopping per la quarta serata dei “Venerdì di Adria d’estate” in collaborazione con Adria.com e il patrocinio dell’amministrazione comunale è quanto mai in linea con il tema della serata dedicata al volontariato e alla solidarietà.



In piazzetta Grotto sarà protagonista Julo Ramon el Bandido dj e vocalist che presenta “Geisha”, in corso Emanuele sud è in programma l’evento musicale “Mi.Ami” con la guest star Oyadi, resident dj Riccardo Zangirolami, voice Gianluca Valentini. Tutti gli spettacoli sono a partecipazione libera.



Si alza, infine, il sipario sulla “Festa del pesce” organizzata dalle Vecchie glorie del calcio adriese che quest’anno festeggiano 40 anni di fondazione dell’associazione, attualmente guidata da Angelo Baldon. Lo stand è allestito nel cortile della Casa delle associazioni in via Dante Alighieri e vede impegnati una trentina di volontari. Il menù prevede: primi piatti con zuppa e risotto di pesce, spaghetti allo scoglio e penne alla pescatora; per secondi fritto misto, baccalà, seppie in umido accompagnati da una fetta di polenta abbrustolita, quindi bisatei fritti; di contorno insalata mista, fagioli e cipolla e patatine fritte; dolci caserecci preparati dalle mani esperte delle consorti dei soci; il tutto annaffiato da buon vino fresco bianco e rosso, fermo e frizzante, oltre a birra alla spina e altre bibite. La manifestazione proseguirà per tutto il fine settimana.



Il servizio in edicola nella Voce di venerdì 28 luglio

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl