you reporter

Solito pienone ai Venerdì d'Estate

Adria

26/08/2017 - 20:15

Nella serata di venerdì ad Adria altro appuntamento con i Venerdì d’Estate, con tante iniziative ed eventi che hanno coinvolto tutta la cittadinanza, riuscendo ad attirare persone di ogni età, dai più piccoli a coloro che giovani ormai non sono più.


Anche per questa occasione ogni negozio del centro cittadino era aperto, quasi a voler illuminare con le proprie vetrine il passaggio della folla di persone che si è riversata su Corso Vittorio Emanuele II.


Un tripudio al divertimento ed al ludico, che hanno fatto sempre da padroni in questi appuntamenti nella cittadina etrusca.


Tante sono stato le iniziative sparse per il paese, ma l’evento principe si è svolto tra piazza Garibaldi, corso Mazzini ed i giardini Zen, zone storiche e, di conseguenza, ampiamente suggestive per lo svolgimento di “Giochi senza frontiere”; che ha visto il confronto in varie discipline di 100 atleti suddivisi per squadre, che hanno dato prova di grande forza e determinazione per riuscire a prevalere una sull’altra, ma con grandissimo spirito sportivo, immancabile in questi momenti.


Le sfide nelle quali si sono cimentati i vari partecipanti sono state: in piazza Garibaldi veniva preso un bambino a caso dal pubblico, lo stesso si aggrappava ad un palo messo in orizzontale e sollevato da due componenti di una squadra che dovevano seguire determinato percorso nel minor tempo possibile; ma tanti altri sono stati i giochi proposti anche per i più piccoli, tutto questo cercando di non commettere errori sotto l’occhio vigile del giudice Andrea Micheletti, che per l’occasione è stato la voce di questa bella competizione.


Sulla "Voce" di domenica 27 agosto l'articolo completo e tutte le foto.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl