Cerca

Novamont, si scoprono le biotecnologie

Adria

95410
Lo stabilimento, sabato 30, apre le porte ai cittadini e alle famiglie del territorio.
In cosa consiste il primato mondiale dello stabilimento Mater-Biotech di Bottrighe? A cosa serve il biobutandiolo e come lo si produce? Che cosa significa bioeconomia e cos’è la biondustria?


Sono solo alcune delle domande cui potranno trovare risposta i visitatori dell’impianto Mater-Biotech che sabato 30 settembre apre le sue porte ai cittadini e alle famiglie del territorio.


La giornata, organizzata nell’ambito del progetto europeo Bio-Qed, coordinato da Novamont e finalizzato all’identificazione di nuove modalità per la produzione di intermedi chimici ottenuti da fonti rinnovabili, rientra nel programma della quinta edizione della European biotech week.


Si tratta di una settimana di iniziative ed eventi in tutta Europa istituita da E uropaBio, Associazione delle industrie biotech europee, per spiegare ad un pubblico vasto ed eterogeneo l’importanza delle biotecnologie nella vita di tutti i giorni.


Inaugurato il 30 settembre 2016, lo stabilimento Mater-Biotech di Novamont a Bottrighe produce butandiolo su scala industriale direttamente da zuccheri attraverso un processo di fermentazione.


Sulla "Voce" di mercoledì 27 settembre l'articolo completo.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy