you reporter

Verso le elezioni

Lamberto Cavallari, il programma fulcro degli accordi

Cavallari, candidato sindaco delle quattro civiche e del Pd, spiega insieme agli alleati i punti del programma.

Lamberto Cavallari, il programma fulcro degli accordi

Santarato, Barbujani, Cavallari, Cuberli e Bergo

E’ arrivato il giorno del varo della coalizione creatasi attorno alla figura di Lamberto Cavallari, candidato sindaco con la lista civica CavallariSindaco2.0 sostenuto da altre tre civiche Bobosindaco, Frazioni e Ora cambia, insieme al Partito democratico. La presentazione ufficiale alla cittadinanza è avvenuto questa sera alla presenza del leader della coalizione e accanto lui Massimo Barbujani, Marco Santarato, Alberto Bergo e Federico Cuberli.

Non siamo il partito delle promesse facili né degli attacchi personali – esordisce Cavallari – abbiamo elaborato insieme un programma per affrontare le emergenze del territorio dal centro cittadino alle frazioni. Nel mettere a punto la nostra proposta programmatica – prosegue il candidato sindaco – è maturata ancor più la consapevolezza di una coalizione unita e convinta delle cose che vogliamo fare. Non abbiamo chiuso la porta in faccia a nessuno, chi ha aderito lo ha fatto liberamente, senza promettere posti a nessuno”. Gli fa eco Cuberli: “Abbiamo messo insieme le cose che ci uniscono rispetto a quelle che ci dividono perché la città ha bisogno il più possibile di unire le forze, di ritrovare serenità e fiducia, salvaguardando i valori e l’identità delle singole forze politiche”. Martedì 15 maggio alle 18,30 in galleria Braghin ci sarà la presentazione della lista Pd.

Più deciso Barbujani: “Il primo ammonimento che mi sento di dire a tutti i nostri candidati e non replicare alle polemiche, anche se talvolta, con crescente intensità negli ultimi giorni, sono veri e propri insulti. Non abbiamo fatto nessuno inciucio e nessuna ammucchiata – ha sottolineato l’ex sindaco -  prima di un accordo di forze politiche è un insieme di persone che si rispettano, che vogliono lavorare insieme per questa città e per le nostre frazioni che tutti amiamo”.

L’accento sulle frazioni è stato posto con maggior forza da Santarato e Bergo. Il primo ha affermato di “non aver chiesto poltrone ma garanzie per le frazioni, per migliorare le condizioni di vita nei paesi”. Ed ha aggiunto: “Dall’altra parte hanno fatto grosse pressioni perché passassi con loro promettendomi mari e monti, ma questo non è il mio modo di fare: parlo poco, neanche tanto bene, ma vado alle cose concrete e voglio vedere i risultati”. Soddisfatto anche Bergo, la cui lista si identifica prevalentemente con Bottrighe. “Diamo merito a Cavallari di aver dato una forte impronta civica alla coalizione, ma soprattutto al suo metodo di lavoro pragmatico e rispettoso delle diverse sensibilità. Ha saputo far sintesi facendo sentire tutti protagonisti di questa avventura”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl