you reporter

IL LUTTO

L’addio al “doc” in cattedrale

Mercoledì alle 16 le esequie di Aldo de Rossi, il medico di 41 anni morto in moto. Da Adria a Porto Viro, in tantissimi lo piangono. “Avevamo ancora bisogno di te”.

L’addio al “doc” in cattedrale

I funerali di Aldo de Rossi, il chirurgo ed endoscopista morto venerdì notte in un incidente con la sua moto, saranno celebrati alle ore 16 di mercoledì 18 luglio nella chiesa di San Pietro e Paolo (la cattedrale) ad Adria.

Successivamente non ci sarà nessun corteo al cimitero, ma la salma verrà cremata per volere dei familiari. Il chirurgo ed endoscopista dell’ospedale della “Madonna della Salute” di Porto Viro, ma residente ad Adria, per cause ancora al vaglio degli inquirenti è finito contro un guard rail, in via Chieppara, perdendo il controllo della sua Suzuki e non ha avuto nessuna speranza di sopravvivere.

Dietro il sellino c’era con lui la figlia di dodici anni che è rimasta ferita con escoriazioni multiple che sono curate all’ospedale di Adria.

Il dottor de Rossi lascia la moglie Chiara, la figlia Luna, la mamma Luisanna, il papà Loris, la sorella Lisa ed i tanti amici che gli hanno voluto bene. Era un professionista stimato da tutto il personale medico di Porto Viro e lascia un vuoto enorme tra i colleghi e le persone che lo conoscevano.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl