you reporter

Adria

“Grazie prof, le vogliamo davvero bene”

La docente commossa: “Capolavoro di affetto che merita di essere diffuso”

“Grazie prof, le vogliamo davvero bene”

27/12/2018 - 18:07

di Luigi Ingegneri

I giovani spesso fanno notizia per atti e comportamenti negativi, tuttavia come direbbe Aldo Moro il bene c’è ma non fa notizia.

Una bella notizia c’è ed è la toccante lettera scritta dagli studenti della 5B del liceo scienze umane Bocchi-Galilei alla propria insegnante costretta a lasciare la scuola per accudire la madre gravemente malata.

Appena letta la missiva l’insegnante si è profondamente commossa definendola “un capolavoro di affetto che merita di essere valorizzato e diffuso in un momento così difficile della scuola italiana”.

Ed ecco come la 5B saluta la propria insegnante: “Abbiamo deciso di farle questo piccolo regalo per ringraziarla del tempo trascorso insieme e per cercare di farle rimanere un ricordo positivo della nostra classe. Lei è una delle poche professoresse che ha avuto la possibilità di accompagnarci e sostenerci in questo lungo cammino durato quasi cinque anni; ci ha visti crescere, maturare e cambiare in tutte le nostre mille sfaccettature; ha saputo sopportarci in svariate occasioni e di questo non saremo mai in grado di ringraziarla abbastanza. Anche noi, con il trascorrere del tempo, abbiamo imparato a conoscerla sempre di più e anno dopo anno è riuscita a diventare una delle poche prof di cui avremo per sempre un bellissimo ricordo”.

“Ci ricorderemo - proseguono i ragazzi - di tutte le risate condivise con lei, di tutte quelle volte in cui ha saputo ascoltarci e darci consigli come se fossimo suoi figli ma senza mai venir meno alla sua professionalità. Ci dispiace che lei debba andare via, ma siamo anche consapevoli del fatto che lo fa per una motivazione molto valida e che la famiglia va posta prima di qualsiasi altra cosa. Speriamo il meglio per lei, ma siamo molto tristi perché non è mai facile salutare una persona con cui si ha condiviso così tanto e a cui si vuole bene. Speriamo veramente che questo pensiero le abbia fatto piacere e che lei possa continuare a portarci dentro al suo cuore così come lo faremo noi. Grazie di tutto prof, le vogliamo bene: i suoi chickens della 5B”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl