you reporter

IL CASO

"L'Istituzione di beneficenza sfratta una 89enne malata"

Da Italia in Comune di Adria arriva una dura condanna all'operato della Opera Pia Bottoni di Papozze

85884

"La terribile vicenda della Casa di Riposo di Papozze, con un'anziana signora, quasi novantenne a rischio di sfratto, segnala due ordini di problemi, il primo tecnico e il secondo politico". Lo spiega Giulietta Tiengo, per "Italia in Comune", sezione di Adria.

"Sul piano tecnico - prosegue - si pone il problema dei Direttori delle Ipab come la Bottoni di Papozze, che pensano di svolgere la funzione manageriale sulla pelle degli operatori (come ad Adria) oppure degli ospiti (come a Papozze). Certo, verificare lo spessore etico-morale dei dirigenti non è facile, ma chi ha il compito di amministrare un ente dovrebbe fare le opportune verifiche, anche perché chi dirige lo fa ormai da tempo. Spesso i costosi corsi di formazione stile Bocconi abbondano di termini inglesi ma difettano di umanesimo, tendendo a scordare che le Ipab sono Istituzioni di Assistenza e Beneficenza, e le considerano piuttosto come Istituzioni di Assistenza e Bonifici".

"Nulla vieta per esempio al Consiglio di Amministrazione di Papozze di fare beneficenza. Ma scommettiamo che non vi è una delibera in questo senso da molti anni? Il problema politico riguarda la Regione Veneto: la Giunta Zaia trova i soldi per la Pedemontana (140 milioni l'anno), trova i soldi per finanziare le prossime Olimpiadi invernali, trova i soldi perfino per Sistemi Territoriali che trasporta i pendolari su autobus anziché su treno, ma da sempre non risolve la questione del Fondo Regionale per la Non Autosufficienza, che sarebbe stato lo strumento perfetto per risolvere il problema della signora della Casa di Riposo di Papozze. In questo caso il direttore di Papozze si rivela un perfetto esecutore tecnico delle politiche leghiste di Zaia, nel segno di una consonanza che dimentica le persone in difficoltà".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl