you reporter

Bottrighe

Toccante “Ave Maria” per Giulia

Le ragazze dell’Eco del fiume hanno dedicato un canto alla 23enne Giulia Lazzari, uccisa dal marito

Toccante “Ave Maria” per Giulia

Un canto nuovo, “Ave Maria”, scritto da Dino Stella nel 1991 e dedicato a Papa Giovanni Paolo II, è entrato nel repertorio del coro femminile Eco del fiume diretto da Nausicaa Pozzato. Tale brano è stato cantato per la prima volta dalle ragazze di Bottrighe nella recente trasferta a Fontanafredda, per rendere onore alla memoria di Giulia Lazzari, la giovane 23enne adriese barbaramente strangolata dal marito.

“Con questo canto - ha sottolineato Pozzato - anche noi vogliamo dedicare una preghiera a Giulia, giovane moglie e madre che viveva nel nostro Comune, vittima di femminicidio da parte del marito. Nella speranza che questi terribili eventi non si ripetano più, noi del coro Eco del fiume, ti salutiamo così”. Il coro di Bottrighe ha partecipato alla 34esima rassegna corale “Cantiamo insieme” organizzata da gruppo locale Julia, dove l’Eco del fiume ha proposto sei canti del suo rinnovato repertorio nella sala consiliare della città friulana. Tra le coriste si è aggregata Chiara Casazza, già direttrice del coro, trasferitasi per lavoro a Belluno, ma che quando può non perde occasione per unirsi alle amiche per cantare insieme.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl