you reporter

Cada

Migliorini e la pretura perduta

L'eccentrico avvocato presenta il suo libro giovedì 13 febbraio pomeriggio

Migliorini e la pretura perduta

Luigi Migliorini è l’ospite del “Giovedì culturale” in programma giovedì 13 febbraio alle 16 nella sede dell’associazione in piazza Casellati. L’incontro è aperto alla cittadinanza con ingresso libero, ai presenti sarà data in omaggio una copia de “La pretura perduta” il libro che viene presentato. Introduce e coordina la presidente Patrizia Osti. Il libro è stato distribuito gratuitamente l’estate scorsa dal nostro quotidiano “La Voce di Rovigo”, ma prima ancora era stato anticipato a puntate sullo stesso giornale. Rispolverando così un vecchio e mai superato modo di diffondere la cultura, come succedeva ai tempi dei grandi romanzi dell’Ottocento, dai “Promessi sposi” ai “Miserabili”.

Tuttavia il titolo non deve trarre in inganno: non c’è niente di politico e a ben guardare nemmeno di giuridico. E’ uno splendido libro autobiografico di racconti sulla vita dell’autore vicepretore onorario ad Adria, quando ancora c’erano pretori, vicepretori e Pretura. Altri tempi, altre leggi e altra giustizia. Tempi lontani in cui la Pretura era una sorta di ‘casa aperta’ sulla piazza del paese, in cui risolvere le liti senza passare, come succede oggi, dalle infinite trafile burocratico-amministrative del Tribunale. Era un’epoca in cui la legge faticava a mettersi al passo con il progresso, ma vista la giustizia di oggi progressi se ne sono visti ben pochi. Il vicepretore onorario è giovane avvocato, amministrava la giustizia codice alla mano ma con la consapevolezza che il mondo stava cambiando. E’ la fotografia di un mondo che sembra lontano, invece è stato l’altro ieri.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl