you reporter

CORONAVIRUS IN POLESINE

Da Adria, al comitato scientifico del ministero per l'emergenza

I complimenti del sindaco Omar Barbierato alla dottoressa Giovannella Baggio

Da Adria, al comitato scientifico del ministero per l'emergenza

Il sindaco di Adria Omar Barbierato esprime a nome della comunità adriese i complimenti alla dottoressa  Giovannella Baggio, per esser stata nominata tra i componenti del comitato tecnico scientifico del Ministero per l’emergenza. Complimenti che il sindaco ha direttamente espresso telefonicamente alla dottoressa.

"Siamo orgogliosi che la dottoressa Baggio abbia avuto un riconoscimento così alto nel campo scientifico, al punto da essere tra i migliori esperti in Italia. Per questo le invio un grosso in bocca al lupo, affinchè il suo impegno possa portare benefici a tutti gli italiani", un riconoscimento arrivato per il suo lavoro e impegno come medico che si occupa delle differenze di genere. Competenze per le quali è stata chiamata a dare  il proprio contributo per la ripresa post lock down nelle specificità di genere nelle scelte

Un contributo scientifico che si traduce, per esempio, nell’affrontare la problematica  in cui molte famiglie si ritroveranno  a dover scegliere chi tra i due genitori dovrà rimanere a casa dal lavoro, per accudire i figli a casa da scuola. Una situazione per cui molte donne potrebbero rischiare il posto di lavoro o di non vedere lo stipendio. Giovannella Baggio  è membro del Consiglio generale della Fondazione Cariparo (cassa di Risparmio di Padova e Rovigo) e coordinatrice del Comitato Sanità   ricerca e Sociale, la dottoressa è anche Presidente Del Centro Studi Nazionale su Salute e medicina di genere, responsabile scientifico dello Italian Journal of gender specific Medicine, Professore ordinario fuori ruolo e Studioso   Senior dell'Università di Padova, (aiuta il professor Luca Fabris nella coordinazione della piattaforma di medicina di genere della Scuola di Medicina dell'Università di Padova) ed esercita la  Libera Professione in un ambulatorio di medicina interna.

Giovannella Baggio, nata a San Giovanni Valdarno l'1 agosto 1947, è figlia di Agnese Figarolo di Gropello e del prof. Giovanni Baggio, amato e stimato Primario Chirurgo dell'ospedale di Adria. Ad Adria ha studiato fino alla laurea in Medicina conseguendo le specializzazioni all'estero. "E' nota a livello nazionale e internazionale per i suoi studi sull'incidenza della malattie in età anziana – spiega la consigliera per le pari opportunità Oriana Trombin - Motivo per cui, ad aprile dell’anno scorso ha tenuto una conferenza pubblica in sala Cordella, sul tema dell’invecchiamento e longevità. Un’occasione in cui le abbiamo consegnato  un riconoscimento per il suo  contribuito significativo allo sviluppo culturale per il bene comune. Nonostante la dottoressa abiti  a Padova, viene spesso ad Adria per seguire il Centro Studi Intitolato ad Agnese Baggio, sua Madre. Un centro  costituito nel 1989, dopo un anno dalla scomparsa della madre, con lo scopo di non disperdere il patrimonio di idee e di stimoli culturali che la stessa aveva seminato a piene mani soprattutto in ambito giovanile". 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl