Cerca

ADRIA

Agevolazioni Tari, c'è tempo fino al 13 per chiederla

L'annuncio dell'amministrazione comunale

Cacciato per la pelle scura. "Colpa di chi alimenta l'odio"

Il sindaco di Adria Omar Barbierato

Ci sarà tempo fino al 13 settembre per le utenze non domestiche (commercianti,bar,negozi ecc) per presentare domanda di riduzione sulla parte variabile della tariffa Tari. Un’agevolazione  che sarà applicata ai giorni di effettiva chiusura a seguito del Covid19, sia come chiusura forzata  e sia per chi ha chiuso su base volontaria le attività, per un periodo massimo di tre mesi. Per poter beneficiare della suddetta agevolazione, l’utente dovrà autocertificare, ai sensi del D.P.R. 445/2000, il periodo di chiusura della propria attività e le altre eventuali altre condizioni richieste per l’ottenimento della riduzione. Qualora l’impresa abbia lavorato con consegna a domicilio, l’agevolazione spetta nella misura del 50% rispetto alla riduzione prevista per la chiusura totale.

La modulistica, predisposta dall’Ufficio Tributi, è scaricabile dal sito istituzionale del Comune di Adria www.comune.adria.ro.it, e dovrà pervenire esclusivamente tramite PEC al seguente indirizzo: servizi.finanziari.comune.adria.ro@pecveneto.it entro la data del 13 settembre 2020. La riduzione sarà inserita nella rata a saldo della TARI 2020 per i contribuenti che ne faranno richiesta e ne avranno diritto. La scadenza per presentare le richieste per le utenze domestiche sarà il 20 ottobre. Tutti il materiale  e le informazioni necessarie per fare domanda sono pubblicate sul sito del Comune.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy