you reporter

Adria

“Via i seggi elettorali dalle scuole”

Genitori molti preoccupati e irritati lanciano un accorato appello al sindaco Barbierato.

“Via i seggi elettorali dalle scuole”

“L'amministrazione comunale ha veramente a cuore famiglie, studenti e sanità collettiva?”. E’ quanto si chiede un gruppo di genitori, fortemente preoccupati per l’imminente inizio dell’anno scolastico che segnerà, inevitabilmente, la convivenza con il Covid-19. Ma sono ancor più preoccupati e alquanto irritati perché tante scuole apriranno e dopo meno di una settimana dovranno sospendere le attività per ospitare i seggi elettorali.

Oltre all’interruzione delle lezioni, con tutti i disagi conseguenti, questo comporterà un aggravio di costi extra per la sanificazione. Eppure la città etrusca ha tanti spazi pubblici non utilizzati che avrebbero tranquillamente creato un’alternativa ai seggi elettorali nelle scuole. Eppure l’appuntamento elettorale era noto da tempo e c’era tutto il tempo per soluzioni alternative.

“Alla luce dell’incessante susseguirsi di notizie sull’inizio di questo turbolento anno scolastico – scrivono - fra noi genitori serpeggia, come un mantra, una domanda: che senso ha dare inizio il giorno 14 settembre a un anno scolastico già complesso, viste le numerose difficoltà logistico-amministrative di cui siamo a conoscenza, per poi interrompere le lezioni, dopo nemmeno una settimana, al fine di consentire l’uso dei locali scolastici da adibire a seggi elettorali? Noi genitori degli alunni frequentanti gli edifici coinvolti in questa operazione siamo ragionevolmente preoccupati per due ragioni: una di carattere educativo, l’altra di natura sanitaria”.

A questo punto i genitori si chiedono “se le successive ri-sanificazioni siano sufficientemente efficaci da consentire un rientro degli studenti in sicurezza. E ci chiediamo inoltre se la collettività sia a conoscenza del fatto che sarà chiamata a sostenere di nuovo la spesa dell’intervento di pulizia".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl