you reporter

SPETTACOLI

Due serate magiche con Deltablues

La rassegna farà tappa nella città etrusca. L’acquisto dei biglietti soltanto online

Due serate magiche con Deltablues

La carovana del Deltabues fa tappa nella città etrusca in piazza Cavour con due appuntamenti musicali, domani sera e sabato, inizio alle 21. Acquisto biglietti online dal sito web https://www.diyticket.it/.

Lo spettacolo di domani sera sarà all’insegna del Blues: apertura affidata al trio Blues Bisquit e a seguire il concerto conclusivo dei Bayou Side del chitarrista altoatesino Hubert Dorigatti, già finalista Ibg a Memphis nel 2014. Per questo evento avrà come ospite d’eccezione Fabrizio Poggi cantante, armonicista e scrittore, probabilmente il bluesman italiano più conosciuto negli States. La band è guidata dal cantante e chitarrista Hubert Dorigatti di Brunico, vincitore del premio italiano del concorso “International blues challenge”. Hubert è autore della maggior parte delle composizioni della band prima di lavorare allo stile e all’arrangiamento con il bassista Klaus Telfser e il batterista Peter Paul Hofmann. Il motto di Bayou side è quello di eseguire musica in modo puro e minimalista, con grande passione e attenzione ai dettagli. Vengono utilizzati principalmente strumenti acustici. Nonostante l’esistenza relativamente breve della band, attiva dal 2010, il trio si è esibito in club e sale da concerto, nonché in rinomati festival di blues, folk e jazz in Italia, Austria e Croazia. Ha pubblicato il suo primo cd “All I Feel” nel 2013 con l’etichetta Newport studios. Il secondo album “Unbound” è uscito nel dicembre del 2016, mentre l’ultimo lavoro discografico risale al 2018 con “Mephisto”.

Sul palco: Hubert Dorigatti chiatarra e voce, Peter Paul Hofmann batteria e Klaus Telfser basso. Bluesy biscuits è un progetto che nasce dall’incontro di tre studenti della scuola di musica moderna di Ferrara che a fine anni Novanta decidono di dare vita a un progetto con l’intento di diffondere il Blues nella sua forma più esplosiva e accelerata, prendendo spunto dall’ascolto e insegnamento dei propri maestri arrivando gradualmente a conoscere le vere origini di questo sound e gli artisti internazionali che hanno pian piano diffuso Jump Blues, Swing, Fusion, Country, Rock a Billy.

Sabato, invece, arriverà “Deltablues play jazz” con il quartetto della cantante italo canadese Sara Jane Ceccarelli. Concluderà la serata il quartetto capitanato dal saxofonista Fabio Petretti, con Michele Francesconi al piano, Paolo Ghetti al contrabbasso e Stefano Paolini alla batteria, affiatata formazione di altissimo livello composta da artisti di livello mondiale che svolgono anche una importantissima attività didattica che presentano il fortunato cd “Petretti Sound”.

Deltablues è organizzato da Ente Rovigo festival in collaborazione con Regione, Provincia e i comuni che ospitano i concerti, ovvero Adria, Lendinara, Loreo, Rovigo e Porto Tolle, quindi con il sostegno della fondazione Cariparo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl