you reporter

VOLONTARIATO

Anche l’Ail si rimette in moto con il rinnovo delle cariche

Il primo impegno sarà quello di programmare l’attività dei prossimi mesi

Anche l’Ail si rimette in moto con il rinnovo delle cariche

In tempi di Coronavirus si rimette in moto anche l’Ail, sezione polesana “Sara e Fabio Bellato”, con tutte le difficoltà del momento per garantire la sicurezza sanitaria anti Covid-19. Un momento importante è la doppia assemblea, ordinaria e straordinaria, convocata per sabato 26 settembre nella Casa delle associazioni in via Dante Alighieri. Sarà un momento importante anche perché segnerà il passaggio di consegue da Marilena e Silvano Bellato, quest’ultimo ancora frenato dalla malattia che ancora non gli consente di dedicarsi all’associazione. Nei mesi scorsi il sodalizio è stato guidato dai vicepresidenti Carlo Crivellari e Matteo Stoppa che hanno dovuto far fronte anche al difficile periodo del lockdown. Non verrà mai meno l’incoraggiamento e il supporto morale di Marilena e Silvano, ma l’associazione deve dimostrare di saper camminare con le proprie gambe.

Il primo atto sarà la giornata del 26 settembre. Alle 16 è convocata l’assemblea ordinaria che inizierà con la lettura del verbale dell’assemblea precedente, a seguire la relazione del presidente. Quindi il bilancio consuntivo 2019 e la relazione del revisori dei conti, poi si passa al bilancio di previsione 2020. Prevista la nomina del nuovo consiglio di amministrazione, la nomina del presidente e la nomina dell’organo di controllo. Quindi varie ed eventuali.

L’assemblea in sede ordinaria è validamente costituita in prima convocazione con la presenza della metà più uno dei soci aventi diritto, in seconda convocazione con qualunque numero di soci. Per essere socio effettivo e per avere diritto di voto è necessario essere in regola con il versamento della quota per l’anno 2020. E’ ammessa la partecipazione per delega a un altro socio che non ricopra cariche istituzionali nell’associazione, con delega conferita per iscritto. Un socio può essere portatore di una sola delega.

Ultimati i lavori dell’assemblea ordinaria, alle 17,30 è convocata la straordinaria alla presenza del notaio Giannenrico Cocito per l’adeguamento dello statuto in base alle nuova legge del terzo settore, quindi varie ed eventuali. Per la partecipazione all’assemblea straordinaria valgono le stesse regole di quella ordinaria, anche per quanto riguarda le deleghe.

Il primo impegno sarà quello di programmare l’attività dei prossimi mesi, in particolare la distribuzione delle stelle di Natale, evento che ogni anno mobilita un esercito di circa 500 volontari su tutto il territorio provinciale. Ovviamente ancora regna grande incertezza per capire che cosa si potrà fare e come, visto che l’emergenza sanitaria si è acuita nelle ultime settimane con l’impennarsi dei contagi. Intanto chi desidera può sostenere l’Ail versando un contributo sul conto corrente con codice Iban IBAN IT47 P089 8263 1200 0000 0045 009 presso Bancadria – Colli Euganei.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl