you reporter

FOTOCLUB ADRIA

Oggetti “pennellati” dalla luce, una mostra emozionante

Michele Stoppa: “Sa creare atmosfere ricche di cromaticità e lancia messaggi di disagio sociale”

Oggetti “pennellati” dalla luce, una mostra emozionante

Alla presenza di soci ed amici è stata inaugurata la mostra fotografica di Donata Previato dal titolo “Luce pittorica” con oltre venti fotografie realizzate con la tecnica del light painting. “E’ una tecnica molto divertente e creativa che può essere applicata in tutti quei casi dove si vuole creare delle immagini straordinariamente interessanti e d’impatto, senza la necessità di ricorrere a mezzi e strumenti costosi o contesti fotografici difficili da ottenere” ha osservato Michele Stoppa, presidente del Fotoclub, il sodalizio adriese che organizza la mostra in collaborazione con il bar trattoria la Salsiccia, in via Polesani nel mondo, area di servizio carburanti Adria-Bottrighe. La mostra rimarrà aperta al pubblico, con ingresso libero, fino al 12 novembre negli orari di apertura del locale, tutti i giorni dalle 6 alle 20, domenica riposo.

“Gli oggetti naturali di uso comune – prosegue Stoppa - quali fiori, ortaggi ed oggetti da cucina, precedentemente posizionati attentamente su un piano, in un ambiente completamente buio, vengono ‘pennellati’ con una piccola luce artificiale che crea, a lavoro ultimato, atmosfere ricche di cromaticità e di notevole impatto visivo”.

Donata Previato ha affinato nel tempo questa tecnica con notevoli risultati tecnici ed artistici.

Molte delle foto esposte sono state infatti selezionate nell’ultima edizione di “Bassano fotografia”, una delle più importanti rassegne a livello nazionale. Tra le foto esposte sono presenti immagini con le quali l’artista ha voluto esprimere il disagio sociale sull’abuso di sostanze farmaceutiche denunciandone l’abuso. “L’immagine della locandina dal nome significativo ‘Siamo quel che mangiamo’ - – sottolinea il presidente - è un esempio eclatante: le compresse sono servite su un piatto posto su una tavola imbandita e riempiono pure il bicchiere, a voler indicare che ciò rappresenti la normalità e non una condizione patologica circa l’abuso di medicine”.

Il presidente Michele Stoppa, nel complimentarsi con l’autrice, ha ringraziato i gestori Giuliana e Luca che da tre anni offrono lo spazio alle personali dei soci del sodalizio adriese.

Fin da giovanissima Donata Previato coltiva la passione per la fotografia. “Ho sempre sentito la necessità di fotografare le persone a me care e i momenti belli, soprattutto quelle situazioni che suscitavano in me il desiderio di immortalare ‘l’istante magico’. Vedere emergere lentamente l’immagine dallo sviluppo, mi procura grandi emozioni e soddisfazioni, perché una stampa non è mai uguale all’altra”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl