you reporter

ADRIA

Tari, c'è tempo fino al 30 ottobre per chiedere l'esenzione

L'annuncio dell'amministrazione comunale

Tari, c'è tempo fino al 30 ottobre per chiedere l'esenzione

C’è tempo fino a venerdì 30 ottobre per richiedere le agevolazioni della Tari 2020 relativamente alle utenze domestiche. Le esenzioni interesseranno i nuclei familiari composti esclusivamente da pensionati con oltre 65 anni di età, la cui attestazione Isee anno 2020 non superi l’importo di 8mila euro per i nuclei composti da una sola persona, 9mila euro per i nuclei composti da due o più persone e per le persone assistite in modo continuativo dal Comune, nel corso dell’anno 2019. Le riduzioni del 30% sul totale della tariffa interesseranno le famiglie con Isee fino a 10mila euro, con oltre sei componenti familiari o con persona/e portatrici di handicap con invalidità accertata oltre al 74%. Con lo stesso tetto Isee sarà applicato lo sconto del 20% ai nuclei familiari con cinque componenti. Entro il 31 dicembre di quest’anno bar, caffè, pasticcerie e tabaccherie, potranno usufruire di uno sconto del 10%, nel caso in cui dichiarino al Comune di non aver installato, di non installare o di aver disinstallato gli apparecchi di video poker, slot machine, videolottery o altri apparecchi con vincita in denaro. “Una chiara azione – sottolinea la vicesindaca Wilma Moda - per incentivare le iniziative e scoraggiare il ricorso al gioco d’azzardo e alla ludopatia”.

L’Ufficio Tributi è a disposizione per ogni ulteriore chiarimento: dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13, quindi lunedì e mercoledì dalle15 alle17; telefono 0426941205 – 941206 - 941248; fax 0426901221; indirizzo e-mail: ufftributi@comune.adria.ro.it.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl