you reporter

ADRIA

Ufficialmente riaperta la piscina comunale

Il taglio del nastro con la nuova gestione e tante novità

E’ riaperta: alle 12 di questa mattina, venerdì 16 ottobre, è stata ufficialmente riaperta la piscina comunale con il tradizionale taglio del nastro tricolore alla presenza del sindaco Omar Barbierato, Gianfranco Bardelle presidente regionale del Coni, quindi Giovanni Vedovato e Luigi Poli rispettivamente presidente e dirigente di Padovanuoto, gestore dell’impianto natatorio di via Lampertheim. “E’ stata una corsa contro il tempo ma ce l’abbiamo fatta, gli ultimi quindici giorni sono stati febbrili, temevo che non si potesse fare” il primo commento soddisfatto di Barbierato. Il quale ha subito sottolineato “la professionalità, l’esperienza e la passione messe in campo dal nuovo gestore”.

Grande attenzione è stata posta sulla necessità di rilanciare e riqualificare le potenzialità sportive dell’impianto per dare una risposta ai tanti atleti che praticano questa attività. Tuttavia la nuova gestione si propone di dare un servizio a tutte le età: dai bambini agli anziani, dall’attività agonistica al fitness/benessere, dal gioco al momento ricreativo. Adesso possono riprendere tutte le attività, sia pure con la necessaria gradualità. Iniziano gli allenamenti dei gruppi sportivi e il nuoto libero in orario continuato: ‪dal lunedì al venerdì 9-21, ‪sabato 9-18 e ‪domenica 9-12. Con lo stesso orario sarà in funzione la segreteria per informazioni e iscrizioni.‬ Dal mese di novembre riprenderanno le attività organizzate come scuola nuoto, acquagym.

La nuova gestione lancia l’appello per una “progettazione partecipata”, pertanto all’ingresso sarà a disposizione un registro per raccogliere idee per nuove proposte e suggerimenti per migliorare le attività attuali.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl