you reporter

ADRIA

Un aiuto concreto per le attività che chiudono alle 18

Sul sito del Comune creato un "formulario" per informare su tutte le attività che fanno asporto

Cibo da asporto sì, ma in sicurezza: le indicazioni dell'azienda sanitaria

31/10/2020 - 10:07

Il Comune di Adria intende favorire le attività di ristorazione del  territorio Comunale, Adria e frazioni, rendendo facilmente fruibili le informazioni per il servizio asporto e/o consegna a domicilio dopo le ore 18,  in virtù del DPCM del 24/10/20. "Abbiamo creato un formulario on-line fruibile tramite il sito del Comune - spiega l'Assessore alla Comunicazione Andrea Micheletti - con cui ciascun esercente potrà segnalare la propria attività, indicando, a beneficio del cittadino, il numero di telefono da contattare e altre informazioni utili per al clientela".

Ad iscriversi all'elenco sono autorizzate le attività commerciali che hanno sede nel territorio comunale che, a causa del DPCM del 24/10/20, saranno chiuse dopo le ore 18 e lavoreranno solo per asporto e/o consegna a domicilio.

"Per la consegna a domicilio di preparazioni gastronomiche, cibi pronti e/o confezionati - ricorda l'Assessore al Commercio Wilma Moda - è necessario che le attività commerciali siano già in possesso di ogni necessaria autorizzazione sanitaria per il trasporto di alimenti e di mezzi dedicati adeguatamente attrezzati. Il personale che effettua la consegna - conclude il Vicesindaco - è tenuto al rispetto scrupoloso delle misure igienico sanitarie previste dalle vigenti leggi in materia di contenimento della diffusione del Covid19 (distanza interpersonale, dispositivi di protezione individuale)".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl