you reporter

ADRIA

Riprendono le visite in casa di riposo, in modalità "acquario"

L'annuncio del presidente del Csa, Simone Mori

Idee subito chiare: "Il Csa resterà pubblico"

Il presidente del Csa Simone Mori

01/11/2020 - 18:36

"Dalla prossima settimana, se non ci saranno disposizioni diverse da quelle in essere, ripartiremo con le visite in formula acquario in Auditorium. Una possibilità per i famigliari degli ospiti, di poter far visita ai loro cari, accedendo da via Corridoni, entrata indipendente rispetto ai nuclei e alla porta centrale della casa di riposo", ad annunciarlo il presidente della casa di riposo di Adria Simone Mori, dopo un confronto tecnico interno rispetto alle ultime indicazioni di Asl e Regione, sulle nuove disposizioni anti Covid.

"La soluzione prospettata infatti, non obbligherebbe i famigliari a sottoporsi al tampone prima di incontrare i propri cari. Una situazione che avrebbe comportato oltre 800 tamponature mensili dei soli famigliari, un carico ingestibile da sostenere con il personale attualmente impiegato nella struttura di Adria, come nelle altre strutture della provincia. Con la NON necessità dei tamponi in modalità “acquario”, siamo in grado di riprendere quanto fatto per mesi, ricordo che i famigliari dei visitatori in circa 5 mesi sono stati 3.000. Rimane chiaro che non ci saranno accessi ai nuclei, se non per il fine vita o su indicazioni precise del medico curante dell’ospite interessato, sarà cura del servizio educativo fissare gli appuntamenti con le medesime modalità precedenti alla sospensione", conclude Mori.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl