you reporter

ADRIA

Il Covid non ferma il Carnevale dei bambini

Bambini in maschera nel cortile della scuola hanno sfidato anche il freddo: alla fine tutti contenti

Il Covid non ferma il Carnevale dei bambini

Il Covid ha limitato ma non ha fermato il carnevale per gli alunni della scuola primaria Vittorino Da Feltre. E’ stata una festa ridotta, ma la festa c’è stata ed è stato un momento di grande gioia e divertimento per tutti.

Ormai i bambini si sono, in qualche modo, abituati a convivere con le limitazioni imposte dalle norme di sicurezza sanitaria per evitare il contagio, così si sono adeguati perché il virus non poteva averla vinta sul Carnevale.

“Anche se ai tempi del Covid sembra tutto più difficile - si legge in una nota della scuola - non è stato impossibile per le insegnanti della scuola primaria Vittorino da Feltre organizzare un momento di divertimento e spensieratezza per gli alunni del plesso. Si sa che il Carnevale è la festa che tutti i bambini attendono per travestirsi e stare insieme, per questo non poteva mancare a scuola un momento di gioia e allegria. Ecco allora che le insegnanti hanno pensato di far realizzare ai bambini simpatiche maschere da indossare in giardino durante la festa”.

Quest’anno, poi, si è abbattuta l’ondata di freddo che sta investendo tutto il Paese, ma anche questo non poteva fermare la festa.

“Il freddo era tanto - riporta la nota delle maestre - ma come ha detto una mamma ‘per i bambini che si divertono il freddo rimane un dettaglio’. E allora tutti ben distanziati e pronti a ballare sulle note di famose canzoni e bans. Il risultato è stato un piacevolissimo momento di festa che ha visto protagonisti tutti bambini del plesso. Quest’anno anche se a scuola non è stata la solita festa con la sfilata delle maschere, con i dolcetti mangiati in compagnia, con il lancio di coriandoli e stelle filanti, è stato sicuramente un momento che ha riempito il cuore dei bimbi di gioia e serenità”.

A fine giornata tutti contenti: dai bambini alla maestre ai genitori. Anche il Carnevale in tempo di Covid è andato, si spera che al prossimo non ci sia più il virus tra piedi, così si potrà recuperare quella parte di festa andata perduta.

Ovviamente, la cosa più importante è tornare il più possibile e quanto prima alla normalità.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl