you reporter

FOTOCLUB

Paolo Prando, una vita di scatti

Il famoso fotografo ospite dell'incontro online del Fotoclub di Adria

Paolo Prando, una vita di scatti

21/03/2021 - 19:31

Un top player internazionale della fotografia è stato l’ospite speciale del recente incontro promosso dal Fotoclub, Paolo Prando, che ha raccontato “50 anni dentro l’obiettivo”. L’incontro, ovviamente, si è svolto in videoconferenza ed ha visto la partecipazione di oltre 50 persone tra soci e appassionati della fotografia, diversi anche dalle altre province venete, Anche di alcune zone del Ferrarese. Prando ha iniziato proiettando diverse foto, stampate personalmente, in bianco e nero, come era consuetudine fino a tutti gli anni Ottanta.

Con l’avvento delle diapositive a colori esplode la sua creatività con riprese sensazionali sui fondali di mezzo mondo. Ciò gli vale premi e riconoscimenti oltre che in Italia, a Cuba e in diversi stati europei dove presenta le sue foto sub. Altro tema molto sentito dall’autore è il ritratto in studio che lo tiene impegnato ancor oggi. I primi ritratti, rigorosamente realizzati con pellicola in bianco e nero, denotano subito il carattere fotografico di Prando: luce radente ed espressioni decise dei protagonisti. Con il colore, sarà il corpo femminile a portare l’artista a cogliere espressioni e forme di giovani modelle. Gli ultimi ritratti presentati nella serata sono stati realizzati solo pochi giorni prima. Negli ultimi anni Paolo Prando si è cimentato con il safari fotografico. L’incontro è proseguito con un interessante botta e risposta dell’ospite con diverse soci. “Il tempo - commenta il past president, Gianfranco Cordella - è scivolato veloce, mentre scorrevano le significative ed accattivanti foto di Prando. C’è anche da dire che il personaggio è carismatico e ti cattura con l’esposizione semplice di tanti momenti indimenticabili”. Pienamente soddisfatto il presidente Michele Stoppa sottolineando che “la fotografia è passione, che non smette di accompagnarci, anche nei momenti difficili”. Quindi, parole di congratulazioni anche dal delegato Fiaf per la Provincia di Rovigo, Gottardo Corazza e dall’ex consigliere nazionale Fiaf Lino Ghidoni.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl