you reporter

MUSICA

49 anni fa i Genesis al Comunale

Il 6 aprile del 1972 il primo concerto italiano dei Genesis al teatro comunale di Adria

49 anni fa i Genesis al Comunale

Correva l’anno 1972, il 6 aprile era un giovedì: il teatro Comunale vive una delle pagine più belle della sua gloriosa storia ospitando la prima data italiana dei Genesis. Il gruppo rock inglese sorge nel 1967 a Godalming, nel Surrey, nella Charterhouse school, collegio esclusivamente maschile per i “figli di papà”. Nel 1968 incidono il primo disco e ben presto si impongono nel panorama musicale mondiale. Il vertice della popolarità e del successo commerciale arriva negli anni Ottanta e primi Novanta. Il gruppo si scioglie nel 1999 per riunirsi sette anni dopo per realizzare una tournée mondiale.

Il promemoria di quell’indimenticabile serata in piazza Cavour, arriva dalle “Pillole di storia” realizzate dall’ufficio teatro del comune e pubblicate sulla pagina Facebook. Così è ricordato anche che il 10 agosto 2012 quando è stato organizzato il primo “Genesis day” adriese con la presenza di Steve Hackett chitarrista del gruppo rock. L’iniziativa è nata come progetto turistico di marketing territoriale del comune di Adria.

“All’inizio delle ricerche storiche – si legge nella ‘pillola’ - a suo tempo avviate dall’ufficio del teatro con Clorindo Manzato, unitamente a Roberto Paganin storico locale dei Genesis che ha insistito all’inverosimile sulla necessità di effettuare ricerche documentali, effettivamente molti erano i dubbi se veramente il gruppo inglese fosse approdato ad Adria in prima nazionale. Questa incertezza era determinata dal fatto che la ricostruzione storica delle tournée dei Genesis era basata sui dati riportati in un’agendina scritta a mano che teneva l’agente del gruppo. Ebbene in data 6 aprile 1972 compariva, in questa agendina, Adria e Belluno con dei punti di domanda, a significare l’incertezza della località del concerto. Il contendere della primogenitura tra le due città – prosegue la nota - si è risolto dall’intuizione di Paganin e Manzato partita da una semplice e banale considerazione basata sul fatto che se il gruppo fosse stato presente ad Adria doveva aver dormito nelle immediate vicinanze. Così a tagliare la testa al toro è stato il ritrovamento del registro delle presenze dell’hotel Stella d’Italia di Adria, dove il 6 aprile 1972 compiono i nomi di tutti i componenti dei Genesis, con il manager Richard MacPhail e i suoi due assistenti nonché del gruppo supporter/spalla degli Odissea, gruppo italiano di Biella. Questo documento certifica in maniera univoca ed inequivocabile che in quella data i Genesis erano ad Adria”.

Va anche ricordato che nell’agosto di 9 anni fa, al “Genesis day” il mitico Steve Hackett viene accolto da una standing ovation nel giardino di palazzo Tassoni gremito. Ed esordisce dicendo: “Sono felice di essere qui ad Adria e ricordo bene il teatro dove abbiamo fatto il concerto 40 anni fa”. E aggiunge: “Ci apparve subito come un teatro adatto per l’opera e ci chiedevamo come potevano riempirlo. Invece quella sera in tantissimi vennero ad ascoltarci e lì è nato un autentico amore per Adria e per l’Italia”. Anche la città etrusca, dunque, ha dato la sua spinta per il successo mondiale dei Genesis, mentre il Comunale viveva i suoi ultimi momenti di autentica gloria.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl