you reporter

ADRIA

150mila euro per le Partite Iva colpite dalle restrizioni

Il vicesindaco Wilma Moda: "Dalle casse Comunali una boccata di ossigeno per le attività produttive"

70656

16/07/2021 - 10:25

Sarà resa concreta in questi giorni l’erogazione dei 150mila euro di contributi comunali a fondo perduto alle attività produttive che hanno partecipato al bando pubblicato da palazzo Tassoni. Un bando per il quale le partite iva richiedenti dovevano presentare domanda entro il 4 luglio scorso. Un’opportunità per gli autonomi di poter avere un’altra boccata di ossigeno, dopo il bando  da 100mila euro dell’anno scorso.

"Con questo nuovo bando le domande presentate  sono state 154 – dichiara l’assessore al commercio Wilma Moda - e nel giro di pochi giorni gli uffici si sono prodigati per la verifica e quindi a dare seguito ad una prima determina per liquidare i fondi a 116 partite iva. Un obiettivo per il quale l’ufficio ragioneria sta già effettuando i pagamenti nei conti correnti dei richiedenti. Un’erogazione che varia  dai 294  ai 1.963 euro. 85 attività infatti riceveranno oltre mille euro di contributo e una ventina al di sopra dei Mille e 500euro. Per quanto riguarda le altre domande presentate, siamo in attesa delle dovute integrazioni,  previste dal bando, per poi procedere alla liquidazione dei fondi pubblici - spiega Moda - Un lavoro tempestivo reso possibile dal lavoro degli uffici comunali. Doveroso quindi un ringraziamento  a tutto lo staff e al dipendente Gianmaria Casellato che a breve andrà in pensione".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl