you reporter

ADRIA

Canalbianco: rifiuti, la convenzione ritarda. Barbierato lancia l'appello

Nei giorni scorsi si sono conclusi i lavori di pulizia nella conca di Baricetta, a tutela dell'ambiente e della salute dei cittadini

Canalbianco: rifiuti, la convenzione ritarda. Barbierato lancia l'appello

05/10/2021 - 12:34

Nei giorni scorsi si sono conclusi i lavori di pulizia nella conca di Baricetta, a tutela dell'ambiente e della salute dei cittadini. Il sindaco Omar Barbierato lancia un appello ai comuni che si trovano lungo l’asta navigabile del Canalbianco ad approvare in consiglio comunale la convenzione, voluta dalla Regione Veneto per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti galleggianti.

“Un’ampia operazione - si legge in una nota di Palazzo Tassoni - che coinvolge oltre alla Regione Veneto, l'Autorità di bacino distrettuale del fiume Po, Infrastrutture venete e 50 Comuni delle province di Verona e Rovigo, attraversati dall’asta del fluviale del Canalbianco. Capofila dei comuni coinvolti sono Adria e Legnago, per la presenza delle due conche di navigazione, Baricetta e Torretta, dove avvengono le operazioni di raccolta e rimozione dei rifiuti. Nel dettaglio - prosegue la nota - Infrastrutture venete, braccio operativo della Regione, sosterrà i costi di raccolta e deposito dei rifiuti a bordo canale, attingendo dai fondi annualmente già stanziati dalla Regione per la manutenzione, mentre i Comuni firmatari della convenzione, ognuno per la propria quota, provvederanno ai costi per il trasporto in discarica dei rifiuti raccolti e al loro smaltimento”.

A questo punto l’assessore all’ambiente Matteo Stoppa rileva che si tratta di “un’operazione lunga e complessa che punta a risolvere un problema ambientale che la comunità di Baricetta in primis, attendeva da decenni, come azione a salvaguardia e tutela del nostro delicato ambiente polesano”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl