you reporter

ADRIA

Parte la lunga marcia della memoria

Via libera al ciclo di eventi per il 70esimo dell'alluvione

Parte la lunga marcia della memoria

09/11/2021 - 17:33

 Con l’inaugurazione della mostra allestita in sala Cordella, di sabato scorso, realizzata dagli alunni  delle scuole elementari  del centro e della frazione di Bottrighe, sono partite  ufficialmente le celebrazioni del 70°anniversario della grande alluvione. Un momento, seguito dalla testimonianza trasmessa sul canale Youtube del Comune di, Enzo Fusaro, uno dei tanti sfollati che all’epoca aveva otto anni. Il programma delle iniziative in calendario, sostenuto dalla Fondazione Cariparo, rientra  nel progetto Ricordare per Costruire.

Di seguito il programma degli eventi di questa settimana:

Giovedì alle 10.30, sarà prevista la video conferenza con la città amica di Chieri sul tema “I frutti del Polesine in Piemonte”con personaggi illustri e alle ore 21, si svolgerà una seduta del consiglio Comunale di Adria, per rievocare quanto accadde nel 1951.  Interverranno il Sindaco Omar Barbierato, Aldo Rondina,studioso, Leonardo Raito, presidente del consiglio di bacino, Roberto Branco,presidente del consorzio di bonifica Adige Po,  Giampaolo Milan, componente del consiglio di bacino e l’ingegner Luigi Mille  di Aipo.

Venerdì 12 ottobre, l’edificio dell’ex scuola elementare di Ca’ Emo, aprirà le porte al pubblico, dalle ore 16, per la  mostra fotografica sull’alluvione, che resterà allestita fino al 21  novembre.

Sabato 13 all’ostello Amolara, il momento della storia, dalle ore 9, sarà affidato agli ospiti che relazioneranno al convegno sul settantesimo anniversario dell’alluvione del Polesine.

Domenica 14 novembre, verrà inaugurato il murale di via Dante  e alle ore 16  al teatro Comunale, si entrerà nel clou della commemorazione con il Sindaco Omar Barbierato, l’Assessore regionale  Gianpaolo Bottacin, il sindaco di Occhiobello Sondra Coizzi,  il docente in quiescenza Antonio Lodo e Francesco Jori, per l’intervento Illustrativo a 70 anni dall’alluvione. Gli intermezzi musicali saranno  curati dal coro Soldanella. Alla sera, alle 21, è previsto il concerto del Conservatorio A.Buzzolla

Per partecipare agli eventi  serve avere il Green Pass e  prenotare il posto alla Pro Loco, telefonando dalle ore 10 alle 12 al 0426 21675-327 3610567,  o scrivere all’email: prolocoadria@gmail.com.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl