you reporter

BOTTRIGHE

La musica del mondo che fu spopola

I Bontemponi conquistano Piove di Sacco, tra cante e ganzeghe

La musica del mondo che fu spopola

Bontemponi: allegria e passione, mix impareggiabile

10/05/2022 - 09:38

Il gruppo folcloristico Bontemponi aggiunge una memorabile trasferta sal proprio Albo d’oro con la ripresa dell’attività artistica dopo mesi di fermo causa la pandemia.

Scroscianti applausi hanno infatti sottolineato l’esibizione del sodalizio di Bottrighe che ha proposto “Varietà d’altri tempi” nel gremitissimo centro storico di Piove di Sacco, nell’ambito della 13ª edizione di “Piove di Sacco in fiore”, annuale manifestazione promossa dalla Pro loco.

In piazza Matteotti i Bontemponi hanno catturato l’attenzione dei passanti ricevendo molte ovazioni per la loro performance in cànte e ballate della più genuina tradizione popolare polesana e del Delta del Po.

Il tutto intervallato da gustosi ironici intermezzi e sketch in vernacolo che hanno coinvolto l’entusiasta pubblico in un viaggio nel tempo trascorso, tra i momenti del lavoro, i filò nelle stalle e le ganzèghe nelle aie che si tenevano nei pochi spensierati momenti di allora.

Occasione anche per presentare in anteprima diverse cànte che saranno presenti nel nuovo disco, il quinto della serie, che salvo intoppi dovrebbe uscire a Natale. Maria Ginetta Cecconello, presidente della Pro loco piovese, ha ringraziato pubblicamente e si è vivamente complimentata con i Bontemponi, i quali hanno ricambiato donando un cd e il calendario dell’associazione.

“A parte le attività benefiche natalizie - afferma Roberto Marangoni, presidente dei Bontemponi - il gruppo non faceva spettacolo da ottobre, da quando si era esibito a Grugliasco, nel Torinese, in occasione del 70° dell’alluvione. Adesso, con questa ripartenza, abbiamo ricevuto quella carica di entusiasmo dal pubblico che tanto ci mancava. Tanto che - sottolinea Marangoni - anziché fare lo spettacolo diviso a metà tra il mattino e il pomeriggio, lo abbiamo eseguito completamente due volte”. Il prossimo impegno per i Bontemponi sarà domenica prossima ad Albarella per animare il tradizionale raduno interregionale per i diversamente abili organizzato dal Rotary club Triveneto, a tre anni dall’ultimo appuntamento.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl