you reporter

Occhiobello

Sciortino critico con l'amministrazione: "C'era bisogno di fare altri debiti?"

Il consigliere di minoranza di Occhiobello Michele Sciortino critica la maggioranza sulla scelta di affrontare la spesa di 400mila euro per la sistemazione di strade e marciapiedi.

50768

Non ne lascia passare liscia nemmeno una, all’amministrazione di Occhiobello, il presidente del locale circolo di Fratelli d’Italia, Michele Sciortino.

“Dopo aver visto le incredibili dichiarazioni dell’assessore Valentini, che afferma di voler affrontare una spesa di circa 400mila euro per la sistemazione di alcune strade, marciapiedi, aiuole e altro, pur non avendo la disponibilità economica, ma garantendo la copertura del debito - spiega Sciortino - mi sono chiesto come tutto questo possa essere possibile, vista anche la cifra che il Comune di Occhiobello è costretta a pagare a causa dei ritardi dei lavori della tangenziale”.

A causa dei ritardi, entro giugno 2016, gli enti appaltanti dovranno pagare circa ulteriori 1.300mila euro, di cui più di 400mila a carico del Comune, e sicuramente la cifra è destinata ad aumentare. “Oltre al dramma di imprese edili fallite, famiglie di lavoratori a casa e un’esagerazione di soldi sprecati a carico dei cittadini - continua il presidente del partito di Giogia Meloni - rimane il punto di domanda sui soldi che i residenti del Comune di Occhiobello, pagarono allora come tassa di scopo, e ai quali non è stato restituito nulla per i ritardi delle opere e che anzi si ritroveranno con un nuovo debito e con una promessa da parte dell’amministrazione, di trovarne la copertura”.

Sciortino proprio non digerisce le parole dell’assessore Davide Valentini e conclude. “Ma c’era proprio bisogno di fare altri debiti? Se non ci sono i soldi, io direi che i lavori possono aspettare. Io a mangiare la pizza, ci vado se ho i 10 euro per pagarla, altrimenti me ne rimango a casa”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl